‘ndrangheta, Famiglia Cristiana dedica copertina a don Panizza

    0

    E’ dedicata a don Giacomo Panizza, parroco a Capizzaglie di Lamezia Terme e fondatore della Comunità Progetto Sud, la copertina del settimanale Famiglia Cristiana in edicola che titola "Preti nel mirino della ‘ndrangheta". Don Giacomo, bresciano, in Calabria dal 1976, è nel mirino delle cosche dal 2002 quando prese in gestione un palazzo confiscato alla cosca Torcasio di Lamezia Terme, dove ha realizzato una delle sedi della sua comunità. Recentemente il sacerdote, impegnato a fianco di persone disabili, e’ stato vittima di due episodi di intimidazione di stampo mafioso.

    Nel servizio di copertina del settimanale cattolico, ”Il Vangelo contro la ‘ndrangheta” si raccontano anche le vicende di altri ”preti coraggio” come don Pino De Masi, parroco a Polistena (Reggio Calabria) e referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro, dove ha costituito la cooperativa Valle del Marro che gestisce terreni agricoli confiscati, e don Ennio Stamile, parroco a Cetraro (Cosenza) al quale ignoti hanno recapitato una testa di maiale mozzata. E ci sono anche le testimonianze di Nicola Fiorita, docente di Diritto ecclesiastico all’Universita’ della Calabria, del procuratore della Repubblica di Lamezia Salvatore Vitello e di Sabrina Garofalo, referente di Libera a Cosenza. 

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY