Il maxi dipinto di un uomo crocifisso interroga gli automobilisti. L’opera è di uno studente della Laba

0

Giovani Cattelan crescono. Un uomo con t-shirt e cappellino da baseball esce dalla terra, crocifisso come il cristo in croce. Sembra proprio una delle opere dello stravagante artista milanese Cattelan e invece, dietro al dipinto di 20 metri per 3 che fa bella mostra di se all’altezza della cascina Angriano, sulla tangenziale che va da Orzinuovi a Soncino, , si nasconde il talento artistico di uno studente 23enne dell’Accademia Laba di Brescia che presto discuterà la sua tesi,Davide Tolasi. Nessuna provocazione religiosa o agricola dietro alla pittura del giovane, che nel maxi dipinto ha rappresentato se stesso in croce, con le mani legate da una corda e la testa piegata sul collo. Secondo quanto riportato sulla tela dal giovane artista, che con questa trovata è destinato a far parlare di se, “Do forma alla vita con l’arte. Do forma all’arte con la vita”.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY