De Martin (Pd) risponde a Gallizioli (Lega): la Lega è verde solo nelle camicie

0
Bsnews whatsapp

Con una nota il segretario cittadino del Pd Giorgio De Martin risponde – ringraziandolo provocatoriamente – all’attacco lanciato contro di lui dal capogruppo della Lega Nicola Gallizioli durante l’ultima giornata del consiglio comunale dedicato al bilancio.

ECCO IL TESTO

Leggo sugli organi di stampa che il capogruppo leghista in Loggia Gallizioli, nel suo intervento sul PGT, si è preoccupato di attaccarmi personalmente.

Non posso che essergli grato per l’attenzione che mi dedica e che evidentemente dimostra quanto la nostra opposizione di merito preoccupi in particolare la Lega, che resta verde solo nelle proprie camicie, ma non  quando il verde rappresenta l’ambiente.

Visto che il tema all’ordine del giorno era il Pgt, e non certo il sottoscritto, vale la pena ricordare al distratto capogruppo leghista che le loro decisioni serviranno a cementificare centinaia di migliaia di metri quadrati di aree agricole, permetteranno la creazione di ulteriori grandi centri commerciali che manderanno in ulteriore sofferenza il piccolo commercio di vicinato e peggioreranno ulteriormente la qualità dell’ambiente della nostra città, che è già una delle più inquinate d’Europa.

Da ultimo voglio ricordare a Gallizioli che non hanno tenuto nel dovuto conto né le osservazioni di ben 42.000 cittadini e delle associazioni e neppure le preoccupazioni segnalate dall’Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente) e dall’Asl, dimostrando così il distacco sempre più marcato tra la Lega e il territorio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. ma de martin…. correggimi se sbaglio… ma a Roncadelle il mostro commerciale lo vuole costruire una giunta del PD giusto??? E qui il PD fa la morale agli altri……
    della serie la coerenza….

  2. Il cemento bipartisan, residenziale e commerciale, va guardato oltre i confini cittadini: un occhio al retroterra del lago di Garda (Desenzano, Padenghe, Manerba, Moniga, Puegnago, Polpenazze e su fino a Toscolano) e si capirà come la catastrofe ambientale coinvolga decenni di Giunte e Consigli di centrodestra e centrosinistra, in continuo e a braccetto. In spregio all’ambiente, al pregio paesaggistico, ai problemi idrogeologici ed infine in spregio alle generazioni future. Trovarono ulivi centenari, lasciarono cemento perenne !

  3. A Brescia va criticata la Lega in altri posti andranno criticati altri, mi pare che De Martin è il segretario cittadino di Brescia e fa bene a parlare di Brescia.

  4. E’ un PGT pessimo, rovineranno Brescia definitivamente sia sotto il profilo del commercio di vicinato, che sta morendo sia in centro città che in periferia, che sotto il profilo dell’ambiente, cementificando Brescia invece di recuperare l’esistente. E’ veramente una vergogna!!!

  5. Si dà il caso che io non sia nè paroliano nè demartiniano: sai quanto me ne frega se uno e l’altro sono o non sono coerenti in quello che dicono. A me interessa cosa FANNO. Secondo te, i nuovi mega centri commerciali vanno bene o non vanno bene? Secondo me non vanno bene. Secondo te invece vanno bene i nuovi centri commerciali a Brescia in ragione del fatto che ne fanno uno anche a Roncadelle?

  6. PIERGI,UN MITO…………ment re per il de martin,ci fosse stata la giunta di centrosinistra,i centricommerciali e le colate non avvenivano?ma ci faccia il piacere……..

  7. Ma quindi, questi centri commerciali: vanno bene o non vanno bene? O uno di sinistra deve dire che non vanno bene quelli di destra e viceversa e poi tutto va avanti come se niente fosse? VANNO BENE O NON VANNO BENE?

  8. io li vedo come fumo negli occhi,anche perche’ non se ne capisce l’utilita’ visto la contrazione dei consumi ,che,a detta di esperti,diminuiranno ulteriormente

  9. E quindi: nel dibattito sul PGT di Brescia, il segretario cittadino del più consistente partito di opposizione della città, essendo d’accordo con te sui centri commerciali, che cosa doveva dire? Che è contento che se ne facciano di nuovi?

RISPONDI