Sarà un “no” secco quello di Viviana Beccalossi al dl liberalizzazioni proprosto da Monti

0
Bsnews whatsapp

Con una nota la vice coordinatrice del Pdl in Lombardia Vviana Beccalossi ha annunciato la volontà di non fare la propria fiducia al governo Monti sul dl liberalizzazioni. Di seguito il comunitato:

"No. Non voterò la fiducia sul dl liberalizzazioni. E non solo perché ancora una volta – con il silenzio complice di Napolitano – il governo ha messo il Parlamento sotto ricatto, obbligandolo a votare l’ennesima fiducia (la quattordicesima in quattro mesi) all’ennesimo decreto omnibus, per altro palesemente privo di copertura. Ma anche e soprattutto perché, nel merito, si tratta di un provvedimento che colpisce i soggetti più fragili nella struttura economica del Paese – artigiani, piccoli imprenditori, commercianti e liberi professionisti – mentre favorisce i soliti noti. Gli amici dell’esecutivo: banche e assicurazioni. Per toccare quest’ultime, serviva più coraggio o forse maggiore autonomia dai poteri forti”. Così, il vice coordinatore del Pdl in Lombardia; Viviana Beccalossi, annuncia il suo voto contrario alla fiducia sul dl liberalizzazioni.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Bhe, nell’utimo governo Berlusconi, in 3 anni e 6 mesi sono state messe ben 51 votazioni di fiducia… Una media di 17 all’anno….. Bel numero

  2. Il decreto sulle liberalizzazioni è stato ridimensionato dalle decine di lobby presenti nel Paese e nel Parlamento: l’obiettivo di abbassare drasticamente costi e tariffe che pesano da sempre e vergognosamente soprattutto su dipendenti, pensionati e meno abbienti, non è stato quindi raggiunto. Questo avrei detto se fossi la Beccalossi, che invece voterà "no" per difendere Ordini, lobby e caste che presidiano storiche posizioni di rendita con il pretesto di presunti favori per i poteri forti, ai quali, come parlamentare italiana, peraltro anch’ella appartiene. Ormai, i politici d.o.c. navigano a vista perchè sanno bene che nel 2013 arriverà lo tsunami elettorale !

  3. Secondo l’on Beccalossi artigiani, liberi professionisti ecc. sono categorie deboli !!!! E i pensionati da 500 euro al mese, i cassintegrati, i senza lavoro, le donne licenziate fanno parte dei poteri forti ? E che ne pensa dei redditi dichiarati dalle categorie a Lei care ?

  4. Viviana proprio lei può parlare di aiuti alle piccole e medie imprese , ma eravate voi al Governo poco tempo fa o no? . Che aiuti avevate dato , non ricordo!!!!!!!!!! Che cosa avete fatto a Brescia per le piccole e medie Imprese visto che ancora adesso per il nostro mal grado governate ancora voi ….. A questa risposta rispondiamo noi , Aiuti alle grandi Imprese e amici degli amici , si vada a vedere gli appalti fatti e aggiudicati in questi anni , poi valuti lei , noi lo valuteremo alle prossime amministrative …..

RISPONDI