Il 21 aprile torna Seridò, la festa dedicata ai bambini e alle loro famiglie

0

Otto giorni di puro divertimento: dal 21 aprile al primo maggio si apriranno le porte del Centro Fiera del Garda di Montichiari per la sedicesima edizione di Seridò, la più grande manifestazione dedicata ai bambini organizzata dall’Adasm-Fism di Brescia. L’edizione 2012, che si svolgerà nei giorni 21, 22, 24, 25, 28, 29, 30 aprile e 1° maggio, metterà a disposizione dei piccoli protagonisti oltre 100 aree gioco: laboratori creativi, spettacoli teatrali, giri a cavallo, barche a vela, gonfiabili, discipline sportive, emozioni, colori e musica.

Tante aree per scatenare la fantasia, per giocare insieme ai genitori, per provare il free climbing o l’atletica leggera, per ascoltare la mitica Seridò band o per guardare un simpatico teatro di burattini…senza dimenticare gli intramontabili maxi gonfiabili o le magie dei truccabimbi! Come sempre, per i bambini fino a 12 anni l’ingresso a Seridò è libero, mentre il costo d’ingresso per gli adulti è di 10 euro; il parcheggio è gratuito.

Seridò si svolge dal 21 aprile presso il Centro Fiera del Garda di Montichiari, ed è aperto dalle 9,30 alle 19,00 con orario continuato. Il programma completo ed aggiornato della manifestazione e dei 100 spazi gioco è vistabile al sito www.serido.it e per stare in contatto con noi vai alla pagina ufficiale della festa su Facebook http://www.facebook.com/festaserido

L’ADASM-FISM (Associazione degli Asili e delle Scuole Materne – Federazione Italiana Scuole Materne) è l’Associazione che da dieci anni realizza e promuove Seridò. Associa e rappresenta le scuole materne autonome di ispirazione cristiana della città e della provincia di Brescia, istituzioni educative che svolgono un servizio pubblico senza finalità di lucro, aperto a tutti i bambini. Sono le scuole più vicine alle comunità locali, perché nate per volere delle stesse, espressione di cultura e valori profondamente radicati. A Brescia associa 268 scuole con circa 20.000 bambini iscritti.

Comments

comments

LEAVE A REPLY