La Loggia stanzia 295 mila euro per togliere l’intonaco bianco a Santa Giulia

0

La facciata sud del Museo di Santa Giulia, quello  che da su via Musei e si interrompe al Capitolium  verrà presto rimesso a nuovo. Anzi, sarebbe meglio dire a vecchio visto che l’idea della Loggia è quella di scrostare l’ex monastero da tutti gli strati di intonaco che si sono accumulati per mostrare i vari materiali e le pietre che hanno segnato la storia e l’architettura del museo. Il rifacimento della facciata consterà 295 mila euro e sarà interamente finanziato dal Comune che, nonostante i tagli, ha trovato le risorse sufficienti per valorizzare il suo museo più importante. Del resto, dopo l’inclusione di Santa Giulia tra i patrimoni dell’Unesco, la Loggia aveva promesso alla città una maggiore valorizzazione che inizerierà proprio dalla facciata sud, oggi anonima e rovinata dal tempo, ma presto degna di fare da involucro ad una delle bellezze più straordinarie della nostra città.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ERA ORA!!! sono decenni che viene il voltastomaco a vedere S.Giulia intonacata come una stalla di paese.
    Architetti di allora al muro (a scrostare, naturalmente).

LEAVE A REPLY