Operaio indiano muore a 11 mesi dall’incidente sul lavoro

0

Un operaio indiano di 41 anni è morto a 11 mesi dal grave incidente sul lavoro che lo aveva coinvolto. L’uomo, Surjit Singh, il 29 aprile 2011 era stato travolto da un carrello elevatore mentre era al lavoro in un’azienda in località fascia d’oro a Montichiari. L’indiano, residente a Ghedi, era stato subito ricoverato in gravissime condizioni al Civile di Brescia. Le sue condizioni erano apparse subito disperate ma poi si erano stabilizzate. In questi mesi però non vi è stato alcun segno di miglioramento e nella notte il 41enne è spirato.  

Comments

comments

LEAVE A REPLY