Brixia Expo, SportShow stacca 4 mila ingressi solo nel primo giorno

0

Si è aperta questa mattina, con il tradizionale taglio del nastro, la prima edizione di SportShow, la Fiera dello Sport della Lombardia dedicata a tutte le discipline sportive,  alla quale parteciperanno atleti di fama nazionale ed internazionale, tecnici, appassionati e famiglie, tutti insieme per vivere lo sport come mai prima d’ora. Alla cerimonia di inaugurazione, oltre a centinaia di studenti delle scuole del territorio e a un folto e “scatenato” pubblico di appassionati e tecnici, hanno partecipato i rappresentanti istituzionali delle realtà che con il loro patrocinio hanno sostenuto e promosso l’iniziativa. “Regione Lombardia –  spiega Monica Rizzi, assessore regionale allo Sport – ha subito accettato la sfida lanciata da SportShow, che ha tutte le carte in regola per imporsi come una grande kermesse capace di mettere in mostra il meglio dello sport e farlo conoscere al grande pubblico. Già l’affluenza di questa mattina dimostra come il messaggio sia stato compreso da tutti. L’obiettivo è quello di sostenere SportShow e aiutarlo a diventare il punto di riferimento dello sport lombardo in vista di un appuntamento di respiro internazionale come sarà Expo 2015”. “La Provincia di Brescia è sempre in prima linea quando si tratta di sostenere iniziative organizzate da appassionati e competenti che sono in grado di fondere l’entusiasmo e la dinamicità delle discipline sportive in un mix alla portata di tutti”, aggiunge Fabio Mandelli, assessore provinciale allo sport. Anche Massimo Bianchini, assessore allo sport del Comune di Brescia non nasconde l’entusiasmo dinnanzi ai tanti giovani accorsi per cimentarsi nelle discipline più diverse: “Sono fiero di poter presenziare questo evento che il Comune ha fortemente sostenuto – spiega -. Questa è una manifestazione diversa da tutte le altre perché il pubblico può partecipare attivamente e non solo assistere. Si respira un’aria di libertà e la funzione educativa dello sport trapela sia dalla professionalità degli istruttori che dall’impegno degli allievi”. “Le attività in programma sono numerosissime – spiega Luca Mastrostefano, presidente di SportShow tracciando un primo bilancio a fine giornata -, e i professionisti hanno già iniziato a far assaporare lo sport all’ennesima potenza a tutti i partecipanti.  I numeri ci danno ragione: oltre 4 mila persone oggi hanno vissuto lo sport come mai prima e l’entusiasmo sui loro volti è stata la miglior soddisfazione”. “Nel 2011 BrixiaExpo ha visto passare oltre 250 mila visitatori – conclude Carlo Massoletti, presidente della Fiera di Brescia -.  Un bel segnale che conferma la nostra Fiera, la Fiera dei Bresciani, quale palcoscenico ideale per fare business, cultura, arte e anche sport. E proprio con SportShow, credo che questo dato sia destinato ad aumentare notevolmente nei prossimi anni. I progetti come questo vanno sostenuti perché portano valore all’intero territorio”. SportShow, nei 15.000 mq di area espositiva interna ospiterà circa 80 attività tra cui calcio, pallavolo, beach volley, squash, scherma, fioretto, arti marziali, pattinaggio, hockey, pallamano, boxe, parkour, golf, tennis tavolo, badminton, paddle, rugby e moltissimi altre; 45 federazioni sportive o associazioni ad esse legate, 15 associazioni di danza, 5convegni, simulatori snowboard e vela, fino a 50 master class di fitness (areafitness no-stop), spinning, aerobica e molto ancora.I 5.000 mq di area esterna, invece, saranno dedicati prevalentemente ai motori, come trial, motofreestyle, rally, auto sportive, tecnica di guida, minimoto, supermotard, superbike. Ci sarà, ovviamente, spazio anche per l’equitazione, il tiro al piattello, il tiro al volo laser e altre interessanti attività outdoor. Verrà anche utilizzato lo spazio espositivo dell’EIB per un grande evento nell’evento. Particolare attenzione sarà riservata ai bambini, con un’intera area a loro dedicata nella quale verranno guidati da personale esperto in attività ludico-sportive.SPORTSHOW 2012 IN SINTESI: Organizzazione: ASD SportShow, con il patrocinio del Ministero della Gioventù, del Coni e con il sostegno di Regione Lombardia, Provincia e Comune di Brescia, Fiera di Brescia, in qualità di partner istituzionali.Ingresso dalle 9.00 alle 20.00, da venerdì 23 a domenica 25 marzo. Biglietto giornaliero: 8 euro. Abbonamento tre giorni: 12 euro. Ingresso gratuito per i minori di14 anni e per studenti di scuole elementari medie esuperiori il venerdì e sabato mattina fino alle ore 13:00. Ingresso ridottoper i minori di 18 anni e per i possessori della ‘gioventù card’. Parcheggio gratuito (3.740 posti).

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY