Brescia-Grosseto, 2-1. Le Rondinelle soffrono ma al Rigamonti conquistano i tre punti della vittoria

0

Dopo il pareggio con il Pescara gli uomini di Calori sono riusciti a conquistare i tre punti contro il Grosseto. Il Brescia però ha sofferto per tutta la partita, penalizzato dai tanti infortuni. primo fra tutti quello di Jonathas, ancora sofferente per le emicranie, e Cordova, bloccato da un fastidioso mal di schiena. In campo non ci sono scesi nemmeno Mandorlini, Budel , Accardi e De Maio. Al loro posto mister Calori ha convocato il difensore Davide Zoboli, Vass, Rini e Salomon, impegnati a centrocampo. Le rondinelle sono scesi in campo con il 3-5-1-1, con El Kaddouri alle spalle di Piovaccari. Ma nel secondo tempo, dopo le tre sostituzioni di Rossi, Piovaccari ed El Kaddouri il modulo cambia in un 4-4-2. 

PRIMO TEMPO – Il grosseto passa in vantaggio al 37′ con un gol di Mancino, ma il brescia non si scoraggia e dopo solo un minuto va in rete con un colpo di testa di Rossi che prima colpisce l’interno del palo e poi insacca la porta. i minuti conclusi del primo tempo danno ancora qualche emozione con il destro di Rossi a girare, ma Narciso blocca la palla. Le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

SECONDO TEMPO – Dopo un’occasione fallita al 7′ da El Kaddouri il Brescia torna in vantaggio al 13′ della ripresa grazie ad un tiro dal limite di Rossi, deviato da Padella e finito in rete. Cambi nelle file del Brescia, Al 20′ esce Rossi e entra Rini, al 22′ Feczesin per Piovaccari e al 30′ nuovo cambio, esce El Kaddouri ed entra FotI. Finale di partita in salita per le Rondinelle, pressate dal Grosseto fino agli ultimi minuti, ma per fortuna senza esito. La partita finisce 2-1 per il Brescia, che con questi tre punti conquistati si porta ad un solo punto dai play off.

 

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY