Venerdì in città arriva Innerscapes di Matteo Lanfranchi

0

Effetto Larsen, giovane e interessante realtà della scena contemporanea, presenterà venerdì 30 e sabato 31 marzo (ore 21) a Brescia, presso lo Spazio Teatro Idra di Vicolo delle Vidazze, in anteprima nazionale, nell’ambito di Wonderland festival, “Innerscapes. Paesaggi interiori”, un progetto, vincitore del Premio Lia Lapini 2011, di Matteo Lanfranchi, anche in scena insieme a Francesca Di Traglia, Lorenzo Piccolo, Marco Ripoldi, Beatrice Cevolani, una produzione Effetto Larsen, laLut/Festival Voci di Fonte, in collaborazione con Teatro Inverso – Residenza Idra, Danae Festival – Progetto Ares, con il sostegno di CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG.

Innerscapes racconta una storia d’amore utilizzando la concretezza del teatro per realizzare dal vivo una grammatica tipicamente cinematografica, indagando il rapporto tra le azioni e lo spazio che le contiene. Un muto contemporaneo, dove didascalia e ambiente inquadrano l’azione dei performer, svolgendo i nodi temporali e lasciando che al mutare dell’ambiente muti anche l’azione. Un viaggio nei rapporti umani, attraverso un tempo scandito dalla trasformazione dello spazio intorno i protagonisti, gli amanti.

Innerscapes esplora il rapporto tra l’azione umana e la sua collocazione spazio-temporale attraverso la reciproca influenza di questi elementi. Il legame tra un luogo a l’altro è dato dall’agire: eliminato il contesto, i corpi rappresentano l’unico residuo di un’azione destinata a cambiare di segno, perché ricollocata in un altro ambiente. Ricordi e immaginazione introducono la dimensione del tempo, intrecciato allo spazio nel disegnare i confini dell’azione. Dal punto di vista del linguaggio si realizza così in scena un procedimento tipico del video, una dissolvenza incrociata “live” che mostra solo schegge in divenire. Il lavoro drammaturgico si trasforma in un lavoro dal montaggio cinematografico, fatto di flashback e flashforward, di salti temporali ed ellissi, di ritorni e cambi di punto di vista. Al lavoro sull’azione si interseca un lavoro sulle didascalie: alcuni quadri vengono completati da parole che ne forniscono una lettura univoca. Ogni parola però ne contiene delle altre, svelate le quali la lettura della scena cambia totalmente, attraverso un gioco linguistico a scatole cinesi.

Effetto Larsen viene fondata nel 2007 da Matteo Lanfranchi, attore diplomato alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. La prima produzione, Dukkha – azione privata, vince la menzione speciale al Festival Suburbia e il concorso Movin’Up del GAI – Giovani Artisti Italiani. Nel 2008 vince il secondo premio al Festival Internazionale di Regia con Lo sguardo di Amleto. Nel 2009 vince il primo premio al Festival di Drammaturgia Urbana Borgo Teatro con la performance TUO/OUT. Sempre nel 2009 vince il bando per la Biennale Giovani Artisti d’Europa e del Mediterraneo con Aggregazione. Nel 2010 realizza la terza e ultima parte del progetto Dukkha, Elogio del disagio – ovvero il fallimento dell’azione, e la performance urbana di massa STORMO, entrambe prodotte dal Danae Festival di Milano. Nel 2011 con Innerscapes vince il Premio Scrittura di Scena Lia Lapini.

Wonderland Festival è promosso da Residenza Idra e sostenuto da Fondazione Cariplo, Fondazione ASM, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comune di Brescia, Circoscrizione Centro.

Venerdì 30 e sabato 31 marzo 2012 ore 21

INNERSCAPES

Paesaggi interiori

un progetto di Matteo Lanfranchi

con Francesca Di Traglia, Matteo Lanfranchi, Lorenzo Piccolo, Marco Ripoldi, Beatrice Cevolani

una produzione Effetto Larsen, laLut/Festival Voci di Fonte, in collaborazione con Teatro Inverso – Residenza Idra, Danae Festival – Progetto Ares

con il sostegno di CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG

Progetto vincitore Premio Lia Lapini 2011

Prezzi biglietti: 8,00 Euro (intero), 5,00 Euro (ridotto under 22 e over 60), posti “pouf” 5,00 Euro (posti limitati); Sezione Fabulando 5,00 Euro (intero), 15,00 Euro (ridotto famiglia per 4 persone). Abbonamenti: 40,00 Euro per 6 spettacoli. Tessere: tessera associativa annuale obbligatoria 2,00 Euro (standard), 10,00 Euro (sostenitore). Orari botteghino: dal lunedì al venerdì 9.30-12.30 e 15.00-18.00 e 1 ora prima dell’inizio degli spettacoli. Prenotazioni: tel.030.3701163 – cell. 339.2968449 – wonderland@residenzaidra.it – Biglietteria online: www.residenzaidra.it/wonderland

Comments

comments

LEAVE A REPLY