La Centrale del latte batte in amichevole l’Omegna

0
Bsnews whatsapp

Scrimmage al San Filippo per la leonessa che incrocia le armi con la Paffoni Omegna formazione protagonista del campionato di serie A dilettanti dove è la squadra che fino ad ora ha collezionato più punti nelle 4 divisioni. Per decisione dei coach la partita verterà su 4 tempi da 12 minuti con limite dei falli a 6. Parte bene la Leonessa con Ghersetti sugli scudi ma Omegna rimane comunque a contatto con buone conclusioni di Casadei e Prelazzi. Dopo 6 minuti Brescia conduce di 6 prima che si scateni Rombaldoni che conduce la Leonessa al più 15 a un minuto dalla fine del quarto. Nel finale si riavvicina leggermente Omegna con una tripla di Saccaggi in un quarto, dove anche Busma con 7 punti ha contributo notevolmente alla causa bresciana.

Nel secondo quarto è Omegna a partire forte con due triple di Masciadri cui risponde Gergati in transizione. La partita è combattuta con Omegna che riesce più facilmente a trovare la via del canestro e con 6 minuti da giocare conduce di 8. Una tripla di Gergati riaccende la Leonessa ma Omegna continuando a rubare palla in difesa e andando in transizione va a più 10 con Dell’Agnello che chiama time out. Nel finale La Leonessa tenta la rimonta con un buon Gergati, ma una tripla di Bertolazzi spegne gli ardori della Leonessa.

L’inizio del quarto è equilibrato con un continuo botta e risposta tra le due squadre, è poi Casadei dalla lunetta a dare un gap di 4 punti ad Omegna. Ci pensano però Busma ben pescato da stojkov e Rombaldoni che ruba palla e s’invola in contropiede a dare il più 1 alla Centrale con Di Lorenzo che chiama time out con 6 e 40 da giocare. La partita rimane in equilibrio con Omegna avanti di 1 con due minuti da giocare. Rombaldoni piazza la tripla del più 2 ma Masciadri risponde in entrata. Una tripla di Rombaldoni con 30 secondi da giocare chiude il quarto prima che quasi sulla sirena sia Rezzano sempre con una tripla a dare il più 8 definitivo.

Anche l’ultimo quarto parte sul filo dell’equilibrio con Brescia che lo spezza grazie a Goldwire trova il più 5 a 7 dalla fine. Omegna prova a rientrare grazie a Casadei e Bertolazzi ma una fiammata di Busma pescato bene dai compagni sotto canestro da a Brescia 8 punti di vantaggio con 4 e 50 da giocare. Omegna non ci sta e guidata da Masciadri torna a meno 3 con 2 minuti da giocare. Due buone giocate di Thompson e Busma chiudono il quarto con il più 6 per la Leonessa.

Centrale del Latte: Farioli 7, Thompson 16 , Rombaldoni 19, Bushati 1, Rezzano 11, Busma 20, Gattesco ne, Ghersetti 14, Scanzi 3, Goldwire 11, Gergati 14, Stojkov 5 All Dell’Agnello

Paffoni Omegna: Bertolazzi, Marzorati, Picazio, raspino, Casadei, Toure, Masciadri, Paci, Prelazzi, Scomparin, Saccaggi, All. Di Lorenzo

Parziali: 28-16; 21-29; 34-26; 38-32

Martinelli di Brescia e Jabar di Villa Carcina 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI