Desenzano, il candidato sindaco Cavalieri: Parolini si è già attivato in Regione per risolvere il problema dei tagli a Navigarda

0

Con una nota Luigi Cavalieri – candidato sindaco di Pdl e Udc alle elezioni di Desenzano – interviene sulla questione dell’annunciato tagli di un terzo delle corse di Navigarda. Sottolineando che ora la partita è nelle mani del consigliere regionale (desenzanese) Mauro Parolini, che ha giò depositato una mozione in Regione per risolvere il problema.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

I tagli delle corse della Navigarda nell’annunciata percentuale del 30% rappresenta per il lago di Garda una sgradita, spiacevole sorpresa e l’annuncio deve vedere la mobilitazione generale di quanti hanno a cuore l’economia del nostro lago. Un autorevole esponente del Pdl Mauro Parolini si è già mobilitato ed ha presentato una mozione in Regione con cui si chiede alla giunta lombarda di sollecitare il governo ad una soluzione di emergenza. In gioco c’è una componente importante per il turismo lacustre. Mi auguro che l’intervento del consigliere regionale Parolini, che ha trovato sulla mozione, di cui è primo firmatario, l’adesione trasversale di altri tredici colleghi, possa sortire l’effetto sperato attraverso l’esenzione dal pagamento delle accise o con un contributo straordinario che faccia leva sui finanziamenti per il trasporto pubblico locale. Solo in extremis attraverso l’aumento delle tariffe. Faccio solo osservare che, se una soluzione verrà trovata si dovrà esclusivamente ascrivere alle forze politiche che sulla vicenda si sono rapidamente attivate.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Cavalieri faccia il bravo non predichi bene per razzolare male dopo , già facendo il nome dei Fratelli Parolini qua la dice tutta, perché non e’ vero , gira sempre qui nomi , ma va’ …. Fra poco ne vedremo delle belle . Sarà una vera campagna elettorale in tutto e per tutto e che vincano i migliori Legalità e rispetto per il prossimo ( Cioè interessi per i cittadini )…..

  2. Piuttosto di votare Cavalieri. …….. o Lega o FLI. Questi sono i veri ….. Ma vere persone , persone che fanno interessi per i cittadini , hanno avuto il coraggio di andare da soli , senza accordi , e’ questo che fa’ la differenza …

  3. Se vogliamo cambiare le cose a Desenzano, come cittadino dico BASTA PERSONAGGI DI PAROLINI….BASTA MANICHINI DELL’UDC, BASTA CON GENTE CHE PUO’ tutto e lo fa’ per il proprio rendiconto personale. Siamo veramente stanchi di queste persone dobbiamo dare una svolta a tutto. E noi con il nostro voto possiamo farlo. Chi e’ di Desenzano come me il 6 e 7 maggio alle amministrative voti qualsiasi cosa che non sia PDL-UDC-LEGA. Ora come ora cerchero’ di seguire la campagna elettorale della Leso e della Germontani due donne che secondo me possono fare la differenza. Speriamo nel bene di Desenzano.

  4. se fanno utili e stanno in piedi come azienda restano altrimenti di appalti ad altri privati, e’ finita l era dei bei addormentati e finanziati nel bosco , viva la libera imprenditoria, nel rispetto del territorio. le tariffe devono essere come negli altri grandi stati europei, o vogliamo diventare terroni mantenuti anche sui battelli ????

LEAVE A REPLY