Crucifixus, lunedì a Breno debutta lo spettacolo “Vergine Madre” con Lucilla Giagnoni

0
Bsnews whatsapp

Lunedì 2 aprile il Duomo del Ss. Salvatore a Breno ospita Vergine Madre con Lucilla Giagnoni, uno spettacolo ispirato al percorso di salvezza raccontato nella Commedia di Dante, dal Buio degli Inferi alla Luce delle Stelle. La Chiesa Parrocchiale dei SS. Faustino e Giovita a Fonteno invece fa da palcoscenico a Madre con Enrica Chiurazzi e la regia di Maria Rita Simone.

Lucilla Giagnoni accompagna il pubblico in un viaggio attraverso sei canti della Divina Commedia, probabilmente i più noti. Sei tappe di un pellegrinaggio “nel mezzo del cammin di nosta vita”: il viaggio, la donna, l’Uomo, il Padre, la Bambina, la Madre.

È’ la commedia umana di Dante, una strada che si rivela costeggiata da figure “parentali”: quello che si compone, guarda caso, è il disegno di una famiglia. I canti non vengono solo spiegati; dalla lettura scaturiscono storie: il lato oscuro di Ulisse, l’aspetto meraviglioso e terribile del padre, la santità dei bambini, la grandezza della madre … un percorso ricco, sorprendente e, soprattutto, confortante. Come la preghiera. A cantare e raccontare storie è una donna, perché l’anima ha una voce femminile.

A Fonteno invece Enrica Chiurazzi presenta Madre, il racconto della Passione di Cristo visto dal punto di vista di Colei che è testimone del martirio e martire al tempo stesso. Una sola attrice in scena è guida e corpo della storia ora attraverso le azioni fisiche, ora attraverso le parole e il canto, per giungere alle più indecifrabili note del compianto.

 

INFO UTILI

Gli spettacoli iniziano alle ore 20.45 e sono ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Info festival Valle Camonica 0364.538995

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI