Metrobus, appaltati i lavori per 13 opere complementari. Cantieri al via entro aprile

0

Si sono concluse venerdì, nella sede di Brescia Mobilità, le operazioni di gara per l’assegnazione della prima tranche dei lavori di realizzazione delle opere complementari delle stazioni:

  • Ospedale
  • Strada BS centro Poliambulanza
  • Prealpino
  • S.Eufemia
  • Lamarmora
  • FS
  • Casazza
  • S.Polo Cimabue
  • Volta
  • Sanpolino
  • S. Polo Parco
  • Mompiano
  • Europa

I lavori, per un valore complessivo di oltre 13 Ml di € sulle 13 stazioni, sono stati assegnati a 12 imprese bresciane e ad una impresa di Verbania. “Tutto secondo i programmi temporali previsti” chiosa l’Assessore Labolani, che non nasconde la propria soddisfazione, “avevamo previsto di assegnare entro Marzo e così è stato; ora entro Aprile inizieranno i lavori”.

Aggiunge inoltre: “immettere 20 Ml di € nel mercato delle opere pubbliche in questo terribile momento economico per le imprese edili è una importantissima boccata d’ossigeno e sono ancor più soddisfatto che ad assegnarsi i lavori siano prevalentemente imprese locali, alle quali va la nostra massima attenzione”.

Soddisfatto anche il Presidente di Brescia Mobilità, Valerio Prignachi: “Abbiamo svolto il nostro compito secondo i programmi e ora partiamo con i lavori. Nelle prossime settimane assegneremo gli altri lotti in modo da poter completare  le opere entro il corrente anno. Potremo così liberare le strade dai cantieri di superficie della metropolitana e riconsegnare le aree alla cittadinanza per utilizzare appieno il nuovo mezzo”. Aggiunge inoltre “lo sconto medio ottenuto è intorno al 23%, quasi 3 Ml di € a disposizione per ulteriori opere di riqualificazione”

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome