“Come uscire dalla Crisi”. Domani sera, alla Laba, lo spiega Stefano Fassina (Pd)

0
Bsnews whatsapp

Promosso dal network generazionale Riformisti 3.0 si terrà domani martedì 3 aprile in città l’incontro pubblico Come uscire dalla crisi: rilancio dell’economia, mercato del lavoro e coesione sociale. L’iniziativa, che avrà inizio alle 20.45 presso la LABA – Libera Accademia di Belle Arti, via Don Vender 66 a Brescia (zona Urago Mella) vedrà la presenza di Stefano FASSINA, responsabile nazionale Economia e Lavoro del Partito Democratico, ovvero il referente del partito guidato da Pierluigi Bersani sui temi caldi dell’agenda sociale, quali pensioni, Articolo 18 e riforma del mercato del lavoro. Il dirigente democrats si confronterà con alcuni giornalisti e con l’imprenditore bresciano Roberto ZINI; introdurrà Michele Cotti Cottini del network Riformisti 3.0. Porterà un saluto il segretario provinciale del PD Pietro Bisinella.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Pur non condividento alcune posizioni (quella sull’articolo 18) partecipo come osservatore. mi interessa capire: il PD sul lavoro si gioca un pezzo importante della propria agenda politica.

  2. anche se non iscritto al pd, da lavoratore, verrò ad ascoltare le proposte del responsabile nazionale lavoro…sono davvero curioso!!!

  3. buona! però mi sembra un attimo più in carne!! Ho trovato in rete queste info..interessante.
    Stefano Fassina, 44 anni, fa parte della segreteria del Pd ed è responsabile del settore Economia e Lavoro del Partito democratico. Dal 1996 al 1999 è stato consigliere economico del ministero del Tesoro (ai tempi di Carlo Azeglio Ciampi). Dal 2000 al 2005 ha lavorato a Washington al Fondo monetario internazionale. Dal 2006 al 2008 ha lavorato al ministero dell’Economia e delle Finanze. Direttore scientifico dell’associazione Nens.

  4. facciamocelo spiegare da Tremonti, che oggi va il giro a fare lo statista e a spiegare come va il mondo. Ha fatto il ministro dell’economia e/o delle finanze dal 2001 al 2004, dal 2005 al 2006 e dal 2008 al 2011 e nessuno, dico NESSUNO va a chiedergli: "Ma non vi accorgevate di nulla?" oppure "Cosa fare per proteggere la ns economia?". Per me nessuno ha le ricette in tasca, ma proviamo a sentire cosa ne pensa il PD.

  5. Non ci sarà Giannino, ma il confronto è assicurato con la presenza di un imprenditore dell’AIB. Riformismo significa confronto di idee no? detto, fatto.

RISPONDI