Il Calini? Meglio dell’Arnaldo. Una ricerca riapre l’annoso dibattito

13

Il Calini? Meglio dell’Arnaldo. A sostenerlo è un’indagine della Fondazione Agnelli, che di certo darà nuova linfa ai sempiterni dibattiti sulla capacità di formare la classe dirigente dell’uno o dell’altro istituto o sull’importanza della matematica rispetto al greco antico. Lo scientifico cittadino, secondo la classifica, si piazza al 36esimo posto su 453 istituti superiori lombardi. Seguito dal Copernico (52esimo), dall’Olivelli di Darfo (55esimo) e dall’Arnaldo, che è addirittura 63esimo. Proseguendo troviamo quindi il Marzoli di Palazzolo sull’Oglio (80esimo), il Fermi di Salò (81esimo), il Leonardo (87esimo), il Santa Maria degli Angeli (141esimo), il Gambara, (229esimo), il Castelli (242esimo) e il Pastori (256esimo). Mentre all’ultimo posto c’è il Dedalo di Brescia, che è ben 440esimo su 453. La classifica si basa sul successo universitario degli studenti e sulla spendibilità del diploma nel mondo del lavoro, ma anche sulla qualità dell’offerta formativa e degli insegnanti. Ma, potrebbero obiettare i classicisti, pare scontare un eccesso di "scientificità".

Comments

comments

13 COMMENTS

  1. sono decenni che si discute cosa sia meglio. Una cosa è certa: nessun arnaldino dirà mai che, potendo tornare indietro, sceglierebbe il Calini, mentre conosco un sacco di ex caliniani che, potendo, sarebbero più contenti se avessero potuto fare l’arnaldo! Tiè.

  2. Che peccato. Averlo saputo prima i miei due figli, ottimi e felici studenti dell’Arnaldo, li avrei iscritti all’Olivelli di Darfo. Un vero peccato, un’ccasione sprecata, una opportunità di vera cultura a Darfo. Che rabbia…..averlo saputo prima

  3. Domanda sorge spontanea: vista la classe dirigente attuale siamo proprio sicuri che sia un vanto essere le scuole che producono cotanta progenie … ?

  4. concordo con te al 100%, vista la nostra intellighenzia e classe dirigente sia essa politica, finanziaria o altro forse andrebbero rivisti i parametri per determinare la bontà scolastica … usare poi il successo universitario ? ma suvvia riteniamo selettivi i percorsi universitari odierni … ma mi facciano il piacere …

  5. ma ormai sparare sulla borghesia dell’estrema sinistra all’Arnaldo e’ come sparare sulla croce rossa ahahahah avrebbe vinto persino una scuola del quartiere Scampia di Napoli

  6. a prescindere dai commenti "sportivi meglio il Milan o L’Inter ", sarebbe opportuno capire come si inseriscono i ragazzi nel mondo universitario e poi nel mondo del lavoro…. e vedere che al di fuori della nostra città si stanno muovendo realtà ormai che vanno dall’India alla Cina e non da oggi ….. e non si fermano a Milano ….poli universitari a noi vicini .
    quante realtà ho incontrato per lavoro che sono partite da Brescia e non si domandavano da che scuola uscivano …..ma che erano riconosciute x la loro serietà e x il loro impegno …

  7. a prescindere dai commenti "sportivi meglio il Milan o L’Inter ", sarebbe opportuno capire come si inseriscono i ragazzi nel mondo universitario e poi nel mondo del lavoro…. e vedere che al di fuori della nostra città si stanno muovendo realtà ormai che vanno dall’India alla Cina e non da oggi ….. e non si fermano a Milano ….poli universitari a noi vicini .
    quante realtà ho incontrato per lavoro che sono partite da Brescia e non si domandavano da che scuola uscivano …..ma che erano riconosciute x la loro serietà e x il loro impegno …

LEAVE A REPLY