Polpenazze Fiera, torna dal 25 maggio la vetrina i vini della Valtènesi

0
Bsnews whatsapp

E’ partito il conto alla rovescia per la più amata fra le manifestazioni enogastronomiche del bacino gardesano: dal 25 al 28 maggio 2012 torna infatti in scena la Fiera del vino Garda Classico Doc di Polpenazze del Garda (Bs), la più antica e conosciuta vetrina della produzione vitivinicola della Valtènesi, nata nel 1947 ed ancor oggi appuntamento attesissimo dalla popolazione non solo gardesana ma dell’intero nord-Italia. Un evento ormai storico e consolidato, che tuttavia si ripresenta anche quest’anno in scena confermando quella vocazione al rinnovamento finalizzata ad intercettare le esigenze di cambiamento del comprensorio ma anche dei consumatori.

"Da sempre la finalità prioritaria della Fiera è quella di dare voce e visibilità al territorio, alle sue eccellenze ed alle sue forze produttive – spiega il nuovo presidente della Fiera, nonché sindaco di Polpenazze Andrea Dal Prete-. All’antica vocazione popolare si unisce oggi una moderna impostazione promozionale a 360 gradi, che ha come ultima frontiera la nascita della nuova Doc Valtènesi: una novità che promette sicuramente di offrire nuovi spunti di sviluppo per l’area gardesana e che non a caso fin da questa edizione troverà piena ospitalità a Polpenazze".

Sede ufficiale, fin dal 2006, del concorso enologico nazionale della Doc Garda Classico istituito dal Ministero per le Politiche Agricole, la Fiera allarga quindi quest’anno l’area dei concorsi enologici al Valtènesi Chiaretto 2011, primo frutto della Doc entrata in vigore lo scorso anno con la vendemmia 2011. Come sempre, la competizione assegnerà la qualifica di Vino Eccellente ai migliori vini del comprensorio in tutte le tipologie.

In fiera le aziende saranno ospitate in stand completamente rinnovati rispetto alle edizioni precedenti: i visitatori potranno degustare i vini proposti dalle cantine munendosi di sacca e bicchiere, in un percorso nel quale non mancheranno assaggi di prodotti tipici. Nella Piazzetta del Biologico spazio ai sempre più numerosi produttori che hanno scelto il bio come alternativa in una terra dove è già biologico il 25% del vigneto iscritto all’albo, mentre la Corte degli Assaggi offrirà degustazioni guidate e comparate abbinate ai migliori formaggi del territorio come Stracchino, Tombea e Bagoss, proposti da un’autentica istituzione della zona come il Mercato Coperto di Gavardo. Nel programma anche un’esposizione dei migliori extravergini Garda Dop e il concorso dedicato al miglior salame della Valtènesi, mentre in piazza si servirà il tradizionale ed immancabile spiedo gardesano. Da ricordare infine che, dopo cinque edizioni di grande successo, il premio giornalistico El Torcol si prende una meritata vacanza, con l’obbiettivo di ritornare in una nuova veste progettuale che ne enfatizzi il ruolo di viatico promozionale per il territorio.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI