Contromano lungo la tangenziale ovest, marocchino si schianta e muore

10

Nuovo drammatico incidente sulle strade bresciane. L’episodio accaduto questa notte ha dell’incredibile. Attorno alle 2, un marocchino 23enne ha imboccato la Tangenziale Ovest contromano all’altezza di via Milano. La vettura ha proseguito la sua folle corsa a velocità sostenuta fino alla rotonda con via del Serpente, a Fornaci, dove si è ribaltata. Il marocchino, residente a Bergamo, è morto poco dopo alla Poliambulanza. Altre due persone che erano a bordo con lui sono rimaste ferite ma non in modo grave. 

Comments

comments

10 COMMENTS

  1. Alla faccia di chi pensa che gli immigrants non siano un pericolo costante al volante.Immaginate un vostro familiare che fa il frontale.Si lo so,questo è razzismo…

  2. in altri Stati le regole e le condizioni stradali/di traffico sono differenti, sarebbe necessario un esame, un corso o qualcosa di simile per verificare che i migranti abbiano aquisito le regole vigenti in Italia. A parte questo, un incidente simile, in caso di assunzione di alcol o sostanze stupefacenti, può succedere (ed è già successo) anche a cittadini italiani.

  3. Gli "immigrants&quo t; non sono, infatti, un "pericolo costante" al volante. Quello dell’articolo, sicuramente si. E’ come se dopo un incidente causato da un irresponsabile italiano (non ce ne sono?) un "genio" dicesse che gli "italians" sono un pericolo costante al volante. Che c’entrerebbe il razzismo? Sarebbe solo pura idiozia…

  4. Come sempre non pago di coccolare gli immigrati,concludi il tuo messaggio insultando chi non la pensa come te.Ovviamente lo sforzo di immaginare te o un tuo parente fare il frontale con questi marocch ti sei guardato bene dal farlo.Se leggi le cronache delle provincie di brescia e bergamo ti renderai conto che ormai il 50% degli incidenti vede coinvolti immigrati:ecco secondo me l’idiota è chi finge di non accorgersi di quello che sta accadendo o aspetta che accada qualcosa a lui per incazzarsi.

  5. Chi avrei coccolato, se ho scritto che la persona citata nell’articolo era un pericolo? E chi avrei insultato? Conosci la lingua italiana? Sai cos’è il periodo ipotetico? Ripeto: chi avrei insultato, scusa? Sei tu che invece insulti: attenzione a quello che scrivi, bello. Tralasciando le tue statistiche personali, che consideriamo per quello che sono…

  6. fare esercitazioni di razzismo di fronte ad un morto fa veramente schifo. marocchino o italiano cosa cambia? ogni occasione é buona per dare addosso agli stranieri in quanto tali.

LEAVE A REPLY