Mille Miglia, ci sarà anche Monti nel comitato d’onore

0

Di certo non si metterà alla guida di una macchina sportiva d’epoca, ne tenterà di battere gli avversari sul filo della linea rossa, ma il premier Mario Monti ha annunciato che entrerà a far parte del comitato d’onore della Mille Miglia. E’ la prima volta che un presidente del Consiglio svestirà i panni istituzionali per indossare il cappellino della Freccia Rossa. Insieme a lui ci saranno anche i presidenti di Camera e Senato, oltre ad alcuni dei suoi ministri. Nelle prossime settimane Monti invierà una lettera al patron (ancora per poco) della Gara, quell’Alessandro Casali che l’Aci ha messo alla porta per organizzare la manifestazione in proprio nella quale esprimerà tutta la propria soddisfazione per la Mille Miglia “Bandiera d’Italia” e del Made in Italy. Quella del 2012 sarà infatti l’ultima gara di auto storiche firmata da casali, mentre il prossimo anno la gestione sarà affidata interamente ad Aci, sempre che Monti non gli faccia cambiare idea.

Comments

comments

LEAVE A REPLY