San Zeno. Il noleggio della Maserati si trasforma in furto: auto recuperata in Campania

0

(a.c.) Un noleggio "lungo", cioè un furto. Anzi: un tentato furto, perché il dispositivo satellitare di antifurto ha tracciato per filo e per segno il tragitto dell’auto rubata, fino a consentirne il recupero.

Alcuni giorni fa un uomo, ancora non identificato, si è recato presso la "Exclusive Noleggi" di San Zeno Naviglio chiedendo il noleggio di una Maserati Grancabrio Sport per 4 giorni. Cifra pattuita per l’affitto: 2.648 euro. Tutto regolare? Pareva di sì, fino al momento del rientro mancato della vettura, 4 giorni dopo. Solo allora si è scoperto che i documenti forniti all’atto della sigla del contratto erano falsi. 

Da allora sono partite le indagini, che hanno stabilito che la vettura, del valore di 140mila euro, ha attraversato l’Italia fino a giungere in Campania, dove, nel comune di S. Sossio Baronia, provincia di Avellino, è stato disinnescato l’antifurto satellitare. Le speranze di ritrovare il veicolo stavano finendo, quando invece lunedì una pattuglia si imbatte nella Maserati. Dopo un tentativo di fuga il conducente la abbandona e fugge a piedi. 

L’auto, che secondo quanto riporta il Giornale di Brescia è custodita nel deposito della Polizia Stradale a Grottaminarda, farà presto ritorno a casa, a San Zeno.

Comments

comments

LEAVE A REPLY