Cologne. Mezzo chilo di eroina nascosta sotto terra: preso un albanese, uno è fuggito

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Mezzo chilo di eroina sotterrata in un campo a Cologne. Un panetto quasi intero, ne mancava solo un angolino probabilmente staccato per un "assaggio" della qualità dello stupefacente. E’ questa la scoperta che i carabinieri della compagnia di Chiari guidati da Pasquale Pastore hanno fatto seguendo le indicazioni di un contadino di Cologne, insospettito dall’aver visto un paio di loschi individui trafficare nei pressi una roggia che delimita un terreno agricolo.

Dopo la segnalazione, i carabinieri hanno perquisito il campo fino a che hanno trovato della terra smossa. Dopo aver scavato hanno trovato il panetto di eroina. Portato in caserma, i militari hanno riprodotto fedelmente il panetto, e hanno messo il pacco nello stesso posto dove stava la droga vera. Un paio di giorni di attesa e poi, verso sera, una Golf si avvicina, scendono due individui e si recano nel luogo del sotterramento. Solo a quel punto intervengono i carabinieri, che riescono a bloccare un malvivente ma non l’altro, che si da’ alla fuga. 

L’uomo intercettato è un albanese che risponde al nome di Artan Bashmeta. Residente a Chiari, non sarebbe nuovo ad affari del genere. Nessuna traccia, per ora, del fuggitivo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI