Monumento alle vittime della strada, al via una raccolta fondi

    0
    Bsnews whatsapp

    L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Associazione “Condividere la strada della vita” e con il supporto della rivista “OffLeroad”, intende richiamare l’attenzione di tutti i bresciani e non solo perché diano il loro contributo per la costruzione del monumento dedicato alle vittime della strada. Il progetto del monumento nasce da un concorso promosso dal Comune di Brescia nel 2010 tra gli istituti superiori cittadini per il quale ci fu un’altissima partecipazione. Tra più di 100 lavori presentati, infatti, il vincitore è il progetto dello studente Niccolò Allegri, del liceo artistico “Olivieri”. Nel suo progetto ha prevalso l’idea di un monumento composto da 9 monoliti in granito nero, ciascuno riportanti il numero delle vittime per incidenti dal 2000 al 2008. Il monumento sarà posizionato all’interno del parco Ducos 2 di san Polo. Il progetto è però rimasto fermo a causa dei pesanti tagli economici in corso. Per questo l’Amministrazione ha deciso, in accordo con l’Associazione “Condividere la strada della vita”, di promuovere una raccolta fondi, grazie anche al prezioso supporto della rivista “OffLeroad. L’associazione ha, infatti, aperto un conto corrente dedicato (IBAN: IT 27 K 05116 54410 000000003901) che sarà pubblicizzato in tutte le manifestazioni che si svolgeranno nell’ambito cittadino e non solo, a partite da un quadrangolare di calcio in programma per fine maggio di cui riferiremo più avanti.
    “Il monumento rappresenta un momento di ricordo ma soprattutto uno spazio per poter riflettere perché tocca tutti noi – ha dichiarato il Vicesindaco Fabio Rolfi – Per questo credo fortemente che il nostro appello possa arrivare al cuore dei cittadini che anche con un piccolo aiuto possono fare molto. E’ un segno di vicinanza e di volontà di collaborazione per un progetto che riteniamo di grande valore.”

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI