Tocca anche Brescia il giro del mondo di Yuji Miyata, ieri alla scuola Manzoni

0

(a.c.) Un messaggero di pace, un ambientalista, un viaggiatore curioso. Un giardiniere, anche, visto che nel suo peregrinare ha già piantato 3.034 alberi. Stiamo parlando del 29enne Yuji Miyata, un ragazzo giapponese che sta viaggiando, a piedi, dal 2007 e che ieri era nella nostra città.

In Italia dal 10 marzo, Yuji Miyata è stato ospitato presso la scuola elementare Manzoni in via dei Mille. Su iniziativa del comune, Yuji Miyata ha incontrato gli alunni ai quali ha trasmesso, in maniera semplice, il suo messaggio di pace e rispetto per l’ambiente, un messaggio che non è fatto solo di grandi ideali e trattati filosofici ma anche di gesti concreti, semplici tanto quanto piantare un albero. E lui ne sa qualcosa vista la quantità di alberi messi a dimora. Anche alla Manzoni non ha perso occasione per piantare un albero, anzi ne ha piantati 3, tre allori simbolo del sapere. 

Yuji ha già ripreso il suo cammino. Dopo aver toccato 13 apesi (Cina, Corea del Sud, Giappone, Taiwan, Vietnam, Cambogia, Tailandia, Siria, Turchia, Bulgaria, Serbia, Croazia, Slovenia) ora percorrerà l’Italiaverso sud. Non sarà mai solo: il suo cammino si può seguire tramite il blog http://yujiearthman.wordpress.com/ o su Facebook, qui: http://www.facebook.com/people/Earthman-Yuji/100000154662520

Comments

comments

LEAVE A REPLY