Castegnato, il bunus energia il comune si convenziona con i Caf

0

Tempi difficili quelli che stiamo vivendo perché la crisi, l’aumento del costo della

vita, spesso la precarietà o l’assenza di lavoro, le pensioni risicate, mettono in

difficoltà un numero di famiglie sempre maggiore.

 

Per aiutare le persone che si trovano in condizioni economicamente svantaggiate o in

gravi condizioni di salute ad accedere alle tariffe sociali per la fornitura di

energia elettrica e gas così come sono previste dai decreti ministeriali, il Comune

di Castegnato  ha sottoscritto una convenzione con i tre Centri di Assistenza

Fiscale che sono operativi a Castegnato nei locali messi a disposizione

dall’amministrazione.

 

Sono i Caf Acli, Cisl e Cgil che già lo scorso anno hanno svolto lo stesso servizio

per 247 castegnatesi: 148 pratiche le Acli, 56 la Cgil e 43 la Cisl.

 

Per le pratiche del Bonus Energia, i Caf  nulla chiederanno a chi loro si rivolge

perché verranno rimborsati dall’Amministrazione comunale.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome