Terremoto in casa Lega, Bossi Jr annuncia: mi dimetto da consigliere regionale. Caparini attacca: ragazzino viziato, ora tocca alla Mauro

21
Renzo Bossi
Renzo Bossi

Il colpo è arrivato. Renzo Bossi, figlio di Umberto eletto al Pirellone proprio nel seggio bresciano, ha annunciato oggi – durante un’intervista al Tgcom 24 – l’intenzione di dimettersi da consigliere regionale della Lombardia. Il Trota ha sottolineato di essere sereno rispetto al lavoro della magistratura e di aver preso la decisione “senza che nessuno me l’abbia chiesto”. Ma la scelta arriva poche ore dopo le dichiarazioni del segretario bresciano della Lega Fabio Rolfi, che aveva annunciato l’intenzione di chiedere ufficialmente le dimissioni di Bossi Jr e di Monica Rizzi. Un’uscita quasi certamente concordata con l’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni. Ora, insomma, in chiave bresciana resta aperto il solo capitolo Rizzi. L’assessore regionale allo Sport aveva risposto duramente alle parole di Rolfi. Ma non è da escludere che la politica camuna possa seguire l’esempio di Renzo Bossi.

Tra le reazioni da segnalare quella del parlamentare camuno Davide Caparini via Facebook: “Renzo Bossi si è dimesso, sarebbe quantomeno ingiusto che le colpe ricadessero su un ragazzino viziato. Rosy Mauro abbi un sussulto di dignità, dimettiti”.

COMMENTI BLOCCATI A CAUSA DELLE RIPETUTE VIOLAZIONI DEL REGOLAMENTO DEL SITO 

 

Comments

comments

21 COMMENTS

  1. SEMPRE PIU’ VIOLENTA LA GUERRA TRA I LEGHISTI. E COME LA STORIA INSEGNA LE GUERRE FRATRICIDE SONO LE PIU’ SPIETATE.

  2. Nè Trota alla griglia, nè Trota al forno: ha espresso solo l’intenzione di dimettersi, peraltro come l’augusto genitore Umberto dimessosi da Segretario Nazionale, ma non da parlamentare, per essere contestualmente eletto Presidente dal suo Direttivo Nazionale. Attenzione ai bluff, alle furbate ed alle tecniche tutte italiote del gattopardismo e del riciclaggio politico !

  3. non sono leghista ha ragione e io ci aggiungerei anche il Presidente Boni (Lega) e tutti gli altri indagati che non si sono dimessi. Per Boni anche l’agravante che non si è nemmeno dimesso da Presidente del Consiglio.

  4. Più che un desiderio di chiarezza e pulizia mi sembra una faida fratricida con spietata resa dei conti. E meno male che tra di loro si chiamano fratelli ! Sono orgoglioso di NON considerarmi padano ma solo bresciano, lombardo e italiano.

  5. Sto ancora aspettando le dimissioni di Fini: coinvolto nello scandalo sanità del Lazio (dall’ex-moglie); casa di Montecarlo; appalti in RAI affidati alla TULLIANI FAMILY; le immersioni illegali al Giglio; senza dimenticare la faccenda Corallo-Games opportunamente insabbiata……

  6. Di ragazzini viziati e figli di papa’ ce ne sono molti i lega, anche in Camunia, vero????? Pulizia vera nella Lega, ma per tutti e voce alla militanza di base, senza padrini pronti a riciclarsi e lecchini dei signori di turno..

  7. Di ragazzini viziati e figli di papa’ ce ne sono molti i lega, anche in Camunia, vero????? Pulizia vera nella Lega, ma per tutti e voce alla militanza di base, senza padrini pronti a riciclarsi e lecchini dei signori di turno..

  8. uno si dimette a causa delle "lievi" pressioni di tutto l’universo, l’altra no, perchè ? … ma signori chiediamoci in un mondo normale la rizzi e bossi jr passerebbero il casting per aiuto cassiera di un un piccolo supermercato di paese ?

  9. Se non ci fossero i verbali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza ( li avete letti bene, cari leghisti ??? ) e le inchieste di procure di mezza Italia nella Lega non sarebbe cambiato niente. Maroni e Rolfi non avrebbero fatto nessuna pulizia. Ora è in corso una semplica una resa dei conti per il potere futuro sulla Lega.

  10. Ma fino a ieri io avevo come consigliere regionale ( 10.000 euro netti mensili ) un " ragazzino viziato " ? Ma chi ce l’ha messo ????

  11. ma salvini che voleva prendere a legnate quelli degli investimenti in tanzania,(se fosse stato vero) chi prende a legnate adesso??????tutti quanti????e non venite a dire che nessuno sapeva niente!!!…….tutt i lo sapevate,…..ma e^ IL CAPO, percio^,zitti a andersen"

  12. Ah, adesso si viene a sapere che Renzo Bossi è un "viziato"? Caparini, quando papà Umberto era l’unico capo indiscusso non avresti proferito quell’aggettivo neanche sotto tortura. Un politico dal cuor di leone…..

  13. Renzo Bossi, a quanto si è appreso dal gruppo della Lega Nord, ha formalizzato le sue dimissioni da consigliere regionale della Lombardia, protocollandole poco fa al Pirellone. Sarà la seduta di martedì prossimo a doverle ratificare. h 12.09
    ………..ri maniamo sempre in attesa che faccia lo stesso il n°2 di Bersani ( Penati).

  14. Il "nuovo" tesoriere è Stefano Stefani, noto per la sua oculatezza, avendo messo mano, come ricorda m.travaglio in un recente articolo, a geniali operazioni finanziarie come il villaggio padano in Croazia (bancarotta), la banca padana Credieuronord (fallimento), il Bingo padano (dissesto), il giornale fantasma Quotidiano d’Italia (14 milioni pubblici).

    Su tutti vigilerà il triumviro Calderoli, che di soldi se ne intende: l’ottimo Fiorani ha raccontato di aver girato 200 mila euro a lui e a Brancher.

  15. Giustissimo non dimenticare Penati: si è dimesso solo dal PD ma contestualmente si è costituito come Consigliere Regionale nel Gruppo Misto costituito da…lui stesso e basta. Quindi, beneficia di ulteriori, ampie prebende che spettano a ciascun Gruppo Conisliare (lui) e al Capogruppo (sempre lui). Che schifo !

  16. caro sig. Davide dormivi o ti era comodo scortare e appoggiare renzo Bossi durante le sua campagna elettorale così con papà avete avuto appalti in omaggio alle aziende di papà dovresti almeno vergognarti nel giudicare gli altri tu che il lavoro non sai nemmeno cosa vuol dire tu sai solo fare il vero FIGLIO DI PAPA’tu il tuo (non credo amico perchè prima o poi lo frighi)Rolfi dovreste voi fare un passo indietro avete ridotto la città in bacino di delinquenza voi sceriffi che avreste risolto tutto VERGOGNA con Maroni VERGOGNATEVI VIVA BOSSI

LEAVE A REPLY