Mille Miglia, un innovativo sistema di cronometraggio per la corsa

0
Bsnews whatsapp

A partire dal 2008 la Mille Miglia ha introdotto concetti rivoluzionari per il cronometraggio nelle auto storiche. Un’innovazione che ha riscosso il riconoscimento dei partecipanti stessi e dell’autorità sportiva, che ha scelto di convertirsi ad alcuni dei metodi adottati. Sono numerose, in Italia e nel mondo, le gare di regolarità simili alla Mille Miglia che già adottavano diverse soluzioni tecnologiche per il sistema di cronometraggio: tali tecnologie però non erano replicabili alla Mille Miglia, a causa delle peculiarità che la distinguono. 

Nella propria gestione l’Ati ha infatti identificato le imprecisioni legate al sistema di cronometraggio come uno degli aspetti tecnici della Mille Miglia che più meritavano attenzione: con un’indagine approfondita è stata ricercata una soluzione diventata ormai indispensabile in seguito ad alcune disfunzioni avvenute nelle precedenti edizioni, purtroppo rilevate e denunciate anche dalla stampa specializzata. È così che si è optato per sistemi di cronometraggio innovativi, riuscendo a raggiungere ottimi risultati nell’ambito della sincronizzazione, della certificazione elettronica del passaggio e della trasmissione dei dati in tempo reale. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E quale sarebbe il sistema? A me pare identico agli altri! Ma questi sono quelli che per la prima volta avevano il pres del consiglio! Ma giá nel 2006 Berlusconi era nel comitato! Purtroppo questi organizzatori vivono di gente che non conosce la MM e prende per oro colato quello che dicono! Informarsi gente, informarsi.

RISPONDI