Dalla Valle del Chiese al centro di Brescia per scoprire storia, cultura e sapori di montagna

0

 

Immaginate un luogo di verdi boschi, limpide cascate, baite e malghe.

Trasportate tutto in centro città ed ecco il primo Road Show Valle del Chiese,

in programma domani, sabato 14 aprile, in Piazza Tebaldo Brusato a Brescia e presentato oggi in conferenza stampa dal direttore del consorzio turistico Valle del Chiese,

 Fabio Sacco.

 Una particolare trasferta quella che permetterà a tutti i bresciani

 di toccare con mano storia, cultura e sapori

di una terra che mirabilmente fonde ruralità, natura e antiche tradizioni.

A partire dalle ore 10.00 e per tutta la  giornata,

in programma degustazioni di vini, formaggi  e polenta carbonera, laboratori per bambini e dimostrazioni delle lavorazioni artigianali dei prodotti del luogo.

Un invito ad “assaggiare” le primizie di questa località magica del vicino Trentino,

giovane meta turistica dove si incontrano etica slow e low cost.

Brescia, 13 aprile 2012_Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto. Questa un po’ la filosofia che ha portato il consorzio turistico Valle del Chiese a Brescia per il primo Road Show – illustrato oggi in conferenza stampa dal direttore del consorzio Fabio Sacco –, in programma in Piazza Tebaldo Brusato per tutta la giornata di domani, sabato 14 aprile. Dalle ore 10.00 alle 20.00 pronti a dimenticare la città per trasferirsi in quota, tra malghe, boschi, laghi, castelli e borghi “trasportati” in centro all’interno dello spazio Ritrova il tuo tempo Valle del Chiese.

Degustazioni, laboratori e rievocazioni ricreeranno l’atmosfera di questo luogo incastonato tra Trentino e Lombardia direttamente “a casa” dei potenziali turisti. Proprio come i cittadini di Brescia, mercato turistico di prossimità per la valle.

«Partendo dalla suggestione della parola ospite, che in lingua italiana indica sia chi ospita che chi è ospitato, abbiamo pensato che il primo modo per farci conoscere sul territorio fosse quello di venire noi stessi per primi – ha dichiarato Sacco durante la conferenza –. E al fine di dare un vero e proprio assaggio di cosa e di come siamo abbiamo creato il primo Road Show dedicato alle famiglie, ai bambini e a tutti i curiosi che vorranno gustare un pezzo della nostra terra».

Ecco quindi che la valle scende in piazza tra oggetti che rispecchiano la cultura e la storia della località, circondati da zangole e paioli. Protagonista assoluta, la gastronomia locale. Per “mettersi in mostra” al meglio il consorzio ha scelto prodotti naturali che parlano di alpeggio, di erba fresca, aria frizzante e animali lasciati in libertà, quale ricetta base delle genuinità del territorio. Si potranno gustare tipicità come la polenta che nasce dalla famosa farina gialla detta l’Oro di Storo, piatto principe della tavola chiesana. O la Spressa di Roncone, il più conosciuto e apprezzato tra i formaggi della zona, fregiato di recente del marchio Dop.

Ma questa prima uscita in terra lombarda non sarà una semplice esposizione dei prodotti locali. Il Road Show sarà anche occasione di imparare come nascono e sopravvivono le antiche tecniche di lavorazione.

Ecco allora che si potranno osservare i polenter di Storo a lavoro mentre preparano la fumante polenta carbonera. Ma si potrà anche “entrare” nella caserada, grazie al laboratorio di lavorazione del latte per osservare come si producono i deliziosi formaggi delle malghe. Mentre la cantina Maxentia di Santa Massenza proporrà una mescita di Lagrein, vino rosso da gustare in abbinamento alla polenta.

Un goloso cadeau di prodotti locali sarà il lancio del concorso on-line 12 prodotti per 12 mesi. Accedendo al sito www.visitchiese.it o alla pagina Facebook www.facebook.com/visitchiese si avrà la possibilità di vincere, una volta al mese, un cesto di prodotti del territorio.

Perfettamente in linea con l’offerta turistica della Valle, che dedica grande attenzione a famiglie e bambini, non mancheranno intrattenimento e animazione per i più piccoli. L’Orso Breg direttamente dal Breg Adventure Park – parco divertimento della Val di Breguzzo – racconterà la magia del suo habitat, alle porte del Parco naturale Adamello-Brenta. Per unire didattica e divertimento, il laboratorio creativo L’Albero Racconta mostrerà gli aspetti naturalistici del territorio, le caratteristiche del bosco, i segreti degli alberi e del legno, un materiale “vivo” che, attraverso il suo ciclo produttivo, è capace di incarnare il racconto di un intero territorio.

Insomma, l’occasione perfetta per gustare le prelibatezze di una vicina meta turistica dove ogni attimo sa di autenticità e in cui l’etica slow si unisce perfettamente a proposte low cost di grande accessibilità e interesse.

Dettagli programma

10.00 – Apertura spazio Ritrova il tuo tempo in Valle del Chiese

11.00 – La caserada: laboratorio della lavorazione del latte

11.30 – Laboratorio creativo L’albero racconta

12.00 – I polenter preparano la fumante carbonera. Segue degustazione

14.00 – Laboratorio creativo “L’albero racconta”

16.00 – Estrazione cesto 12 prodotti d’eccellenza della Valle del Chiese

16.30 – I polenter preparano la fumante carbonera. Segue degustazione

17.00 – Laboratorio creativo L’albero racconta

20.00 – Chiusura spazio Ritrova il tuo tempo in Valle del Chiese

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY