Lumezzane: 1 metro di schiuma bianca si alza dal Gobbia

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) A distanza di soli dieci giorni dal precedente episodio, e a qualche settimana dal disastro della moria di pesci nel Mella, il Gobbia nel territorio di Lumezzane torna a imbiancarsi di schiuma.

Ieri mattina sulla superficie dell’acqua galleggiava una schiuma voluminosa, a tratti alta sino a un metro. Secondo le prime ipotesi, che rimarrando purtroppo solo tali (la schiuma si è già disciolta nell’acqua) l’origine del versamento che ha provocato il fenomeno potrebbe essere localizzata nella Valle di Premiano. Non è difficile immaginare che qualche officina abbia versato nello scarico i liquidi delle vasche di lavaggio dei metalli lavorati. Si sa, è molto più economico rovesciarli che smaltirli in quanto rifiuti tossici. Ma prima o poi l’Ambiente presenterà un conto salato a tutta l’umanità.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. anche l’ambiente presenterà il conto a tutta l’umanità e non solamente a quegli str…. che inquinano solo per i loro porci guadagni. Queste cose mi mandano in bestia. Quell’acqua la farei bere a tutti i proprietari di fabbriche nella zona (così prima o poi il colpevole salta fuori!) e a tutti coloro che dovrebbero vigilare e non lo fanno….che rabbia!

RISPONDI