Marito e moglie ingaggiano due “picchiatori” per estorcere denaro

0
Carabinieri
Carabinieri

Hanno ingaggiato due pregiudicati per far picchiare i titolari della società operante nel settore della pubblicità dalla quale pretendevano di riavere i 22 mila spesi per fare pubblicità alla propria azienda di prodotti edili. I protagonisti di questa storia sono due imprenditori, marito e moglie, che in passato si erano rivolti alla’agenzia di pubblicità per ottenere prestazioni al fine di pubblicizzare la propria attività nel campo edile. Ma i carabinieri del Comando Provinciale di Brescia hanno scoperto le loro intenzioni violente e ieri hanno eseguito i provvedimenti di custodia cautelare, emessi dalla Procura della Repubblica, a danno dei due imprenditori ma anche dei due “picchiatori” che avrebbero dovuto fare il “lavoro sporco”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome