Basket, la Centrale supera Imola al fotofinish e annulla la penalizzazione

0

Importante vittoria per la Centrale del Latte Basket Brescia che ieri ha superato al Imola, anche se di un solo punto, annullando così subito la penalizzazione di 2 punti. Al San Filippo il match tra Centrale e Aget Imola finisce 63 a 62.

Parte bene imola con Kotti e Whiting che danno un parziale iniziale di 3 a zero con la leonessa che litiga inizialmente con il canestro prima che Gergati segni dalla media con  7 minuti da giocare sul cronometro. La partita è divertente nei primi minuti con le squadre che cercano di sviluppare al meglio i propri attacchi. E’ ancora Imola ad avere il pallino del gioco e a 4 dalla fine del quarto conduce per 13 a 8 grazie ad un rimbalzo in attacco di Whiting. Dopo due liberi di Gergati a segno, Masoni trova la tripla del massimo vantaggio a più 6 costringendo coach Dell’Agnello a chiamare time out con 3 e 30 da giocare. Ancora una tripla di Masoni da ad Imola il più 9 con Brescia che fatica a trovare il bandolo della matassa in difesa. Nel finale Brescia ritrova la verve in difesa ed in attacco è Rombaldoni con un buon canestro e con un assist per Ghersetti a condurre Brescia al meno 3. Nei secondi finali Goldwire sbaglia due liberi e Brescia rimane a meno 3.

Nel secondo quarto tutte e due le formazioni partono bene ma è Ghersetti con 5 punti di fila che da il pareggio alla Leonessa con 8 minuti e 20 da giocare sul cronometro.  Bruttini e Whiting ridanno un vantaggio di 5 punti ad Imola con la Leonessa che spreca in attacco alcune buone occasioni sotto canestro. Una tripla del capitano e un gran contropiede di Bushati dopo una buona palla recuperata in difesa ridanno sprint e la parità alla Centrale con Fucà che chiama time out con 6 e 22 da giocare sul cronometro. La partita si alza d’intesità con le squadre che non si risparmiano in difesa e faticano a trovare la via del canestro.  Un tecnico a Dell’Agnello per proteste e alcuni falli non fischiati da una terna sicuramente non casalinga danno a Imola la possibilità di scappare sul più 6 con due minuti da giocare .  Nel finale la press di Brescia le permette di recuperare due punti con due liberi di Rombaldoni.

Il terzo quarto parte sulla falsariga del de secondo quarto con le squadre che faticano a trovare la via del canestro ma con Imola ancora avanti di qualche punto. Whiting con due entrate consecutive riporta gli ospiti al più 6 mentre Brescia ha poco dai suoi americani. Farioli con una bomba riporta Brescia al meno tre ma ancora bruttini ruba palla e riporta imola al più 5. Un canestro di Ghersetti ed una schiacciata di Thompson riportano Brescia a meno 1. Ancora Thompson dalla lunetta da il sorpasso a Brescia con 1 minuto da giocare e ancora lui sulla sirena piazza la bomba del più 4.

Nell’ultimo quarto parte bene Brescia guidata da Rombaldoni che porta la Centrale al più 5 con 7 minuti da giocare nel quarto. Le squadre ancora faticano a segnare e a Bruttini che segna due liberi risponde Thompson dalla media. Whiting riporta Imola a meno 3 ma ancora Ghersetti dalla media riporta la Leonessa a 5 punti di vantaggio in una gara ad alta tensione che si gioca su ogni palla.  Con 1 e 43 da giocare dopo un brutto tiro di Ghersetti Dupree commette infrazione di passi e Fucà chiama timeout per organizzare gli ultimi attacchi della propria squadra sul riultato di 4 punti di vantaggio della Leonessa. Un fallo di Ghersetti in attacco permette a Kotti di riportare imola a meno tre con  un uno su due. Ancora Ghersetti segna in attacco ma gli risponde subito Dupree. Ancora Dupree segna in entrata a 6 secondi dalla fine per il meno 1 con Dell’Agnello che si rifugia in time out per orchestrare l’ultimo attacco. Rimessa con fallo  commesso su Goldwire che va in lunetta dove non ne segna neanche uno sul ribaltamento di fronte Dupree si butta a canestro sulla sirena e segna, ma gli arbitri valutano il canestro non buono e danno la vittoria a Brescia.
 
Centrale del Latte Brescia  
Farioli 5 , Thompson 9 , Rombaldoni 6 , Bushati 4 , Rezzano 3 , Busma 2 , Gattesco ne, Ghersetti 21 , Scanzi ne   , Goldwire 6  , Gergati  7, Stojkov ne  all. Dell’Agnello

Aget Imola
Riga ne, Cournooh 0, Burresi ne, Masoni 7, Kotti 6, Prato 5, Bruttini 10, Whiting 16, Foiera 3, Dupree 15 all. Fucà

Parziali 18-21; 17-18; 19-11; 9-12  

Comments

comments

LEAVE A REPLY