Cromo nell’acqua, Patitucci (Idv): “Subito nuovi controlli per tutelare la salute degli alunni delle scuole”

0
Bsnews whatsapp

"Regione Lombardia deve intervenire al più presto per fronteggiare l’allarme cromo e cromo esavalente nella falda acquifera dei quartieri di Chiesanuova e Villaggio Sereno di Brescia". Così Francesco Patitucci, consigliere regionale dell’Italia dei Valori, sintetizza l’obiettivo dell’interrogazione (allegata) presentata pochi giorni fa dal Gruppo IdV sull’argomento.

"Con la salute dei cittadini non si scherza. Giustamente, i genitori degli alunni che frequentano le scuole della zona, gli istituti Deledda e Marcolini, hanno manifestato grande preoccupazione – continua Patitucci – ed hanno chiesto nuove analisi per chiarire in che misura queste sostanze, altamente nocive, siano presenti nell’acqua. E’ fondamentale che Comune di Brescia, Provincia, Regione ed Asl intervengano al più presto per tutelare la salute dei cittadini".

"Da parte nostra – conclude il consigliere IdV – condividiamo in pieno la preoccpuazione degli abitanti della zona; per questo daremo voce ai residenti e terremo alta l’attenzione sul caso".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E’ pateticuccio speculare su queste cose. Le analisi, le contro analisi, le analisi private e le le controcontro analisi hanno dimostrato che i valori sono nei limiti. Punto. Se le mamme isteriche voglio l’acqua minerale se la comprino. punto

  2. I valori saranno anche nei limiti (contraddittori) della legge, ma sicuramente non è acqua di buona qualità. Inoltre nelle mense gestite dal Comune di Brescia "è vietato" portare acqua minerale delle bottiglie. Infine, analisi alla mano, valori preoccupanti di cromo esavalente anche a Fornaci.

RISPONDI