Cromo nella Sud, Il Pd attacca Lini: inerzia sconcertante

0
Bsnews whatsapp

Con una nota i rappresentanti del Pd nella circoscrizione Sud attaccano il presidente dell’ente decentrato, il leghista Giacomo Lini, sulla questione dell’inquinamento da cromo delle acque a Chiesanuova e al Villaggio Sereno.

ECCO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Il Gruppo Consiliare del PD alla Sud esprime sconcerto e preoccupazione per l’inerzia della Circoscrizione, e in particolare del presidente leghista Giacomo Lini, rispetto al tema dell’inquinamento da cromo delle acque a Chiesanuova e al Villaggio Sereno. Nonostante le roboanti dichiarazioni di Lini di inizio febbraio, e nonostante il voto unanime del Consiglio della Sud sull’ordine del giorno presentato dal consigliere pd Roberto Omodei, teso a convocare entro il 15 aprile 2012 un’assemblea per informare la cittadinanza, ad oggi la Circoscrizione non ha ancora fatto nulla sul territorio.

Alcune realtà del volontariato locale si stanno muovendo con meritorie iniziative per sensibilizzare il quartiere e l’opinione pubblica cittadina, ma siamo convinti che sia compito primario del Comune e della Circoscrizione promuovere la più corretta informazione e sviluppare, in sinergia con gli enti competenti, le migliori strategie di contrasto, siano esse a breve o a lungo termine. Crediamo infatti sia importante affrontare un tema così sensibile con chiarezza e competenza, per evitare il diffondersi del panico e per indicare ai residenti i comportamenti necessari a tutelare la propria salute.

Il Pd ha dunque evitato strumentalizzazioni sterili e allarmistiche, scegliendo le vie istituzionali per ottenere risposte chiare e precise sul tema, ma fino ad oggi abbiamo assistito sgomenti ad un incredibile silenzio della Circoscrizione e dell’Assessorato. Forse il Presidente Lini, invece di attivare demagogici centralini telefonici, buoni solo alla sua campagna elettorale, farebbe meglio ad occuparsi dei problemi veri e reali che investono i quartieri periferici.

Riccardo Pozzi e Roberto Omodei – Pd Circoscrizione Sud

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Oltre ai quartieri di Chiesanuova e Villaggio Sereno non dimenticatevi di Fornaci, dove i valori del cromo esavalente, analisi alla mano, sono preoccupanti. L’acqua sarà anche al di sotto dei limiti (contraddittori) della legge e quindi "potabile" ma sicuramente non è di buona qualità.

  2. Sono diversi anni che oltre a piantare cartelli di divieto nei parchi di in uno dei siti più inquinati d’Italia altro non fanno coloro che, eletti dai cittadini, dovrebbero preoccuparsi anche della salute pubblica! Condivido appieno il comunicato stampa. Muovetevi.

  3. Ha impiegato circa 1 mese per far rimuovere da A2A del materiale di amianto abbandonato in una via di Chiesanuova lo scorso anno. Senza il Comitato Salviamo gli Olmi, ne sarebbero andati perduti chissà quanti, parlare di inerzia mi sembra un eufemismo.

  4. Sono d’accordo con il cittadino che l’acqua non sia di buona qualita’ ma non e’ dannosa alla salute. mi fa’ sorridere il sig inerzia che scrive ha impiegato un mese a far rimuovere l’amianto, sono le procedure essendo classificato come rifiuto speciale deve intervenire l’assessorato all’ecologia che apre una pratica presso arpa. Per gli olmi chieda al presidente del comitato, che le confermera’ che la circoscrizione in toto si e’ opposta al taglio radicale. se venisse in consiglio queste magre non le farebbe e e ee e e e e………. informarsi prima di tutto. per iòl svegliatevi forse sono sei mesi che ce ne occupiamo, certo che finche’ abbiamo due consiglieri di minoranza mi sembra che una svegliata se la debbano dare gli scriventi.

  5. e l’assemblea, Giacomo? Hai detto a febbraio che l’avresti fatta, a marzo su mio input abbiamo votato all’unanimit&agrave ; di farla entro metà aprile… Risultato? NIENTE!
    Il comitato genitori che sta facendo la raccolta firme è stato invitato ad un’audizione in commissione? N0!
    La commissione ambiente quante riunioni ha fatto sul tema? ZERO!
    Noi non ci siamo incatenati in piazza come annunciava Rolfi, siamo gente seria e sappiamo che questi sono problemi seri e che vanno affrontati con i pochi strumenti che si hanno a disposizione.. La circoscrizione faccia la sua parte però

RISPONDI