Traffico di droga dal Sudamerica: 54 arresti nel Bresciano. Uno tenta il suicidio in cella

0
Bsnews whatsapp

Carabinieri, Guardia di Finanza e Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia: circa 350 gli agenti impegnati ieri nella fase conclusiva della maxi operazione antidroga chiamata "Televideo". Pesantissimo il bilancio a fine giornata: 54 le persone arrestate e circa 80 gli ordini di perquisizione emessi. L’operazione ha coinvolto le province di Bergamo, Mantova, Como, Monza, Napoli ed Oristano, oltre a paesi esteri come l’ Albania, la Bosnia, la Grecia, la Repubblica Ceca, la Serbia, la Svezia e alcuni stati sudamericani, ma è Brescia, purtroppo, a farla da padrone con 40 arresti. Uno degli arrestati, un croato di 33 anni, subito dopo l’arresto ha tentato di impiccarsi nel bagno della cella.

Tutto è partito dalle dichiarazioni del pentito Bruno Orru, che dal 2008 sta collaborando per ricostruire i percorsi della droga dal Sudamerica fino allo spaccio locale della cocaina. Ancora una volta Brescia, assieme all’hinterland e al resto della provincia (perquisizioni ieri sono state eseguite in Valle Trompia e in Valle Sabbia) si conferma punto strategico nel traffico di stupefacenti.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI