Traffico di droga dal Sudamerica: 54 arresti nel Bresciano. Uno tenta il suicidio in cella

0

Carabinieri, Guardia di Finanza e Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia: circa 350 gli agenti impegnati ieri nella fase conclusiva della maxi operazione antidroga chiamata "Televideo". Pesantissimo il bilancio a fine giornata: 54 le persone arrestate e circa 80 gli ordini di perquisizione emessi. L’operazione ha coinvolto le province di Bergamo, Mantova, Como, Monza, Napoli ed Oristano, oltre a paesi esteri come l’ Albania, la Bosnia, la Grecia, la Repubblica Ceca, la Serbia, la Svezia e alcuni stati sudamericani, ma è Brescia, purtroppo, a farla da padrone con 40 arresti. Uno degli arrestati, un croato di 33 anni, subito dopo l’arresto ha tentato di impiccarsi nel bagno della cella.

Tutto è partito dalle dichiarazioni del pentito Bruno Orru, che dal 2008 sta collaborando per ricostruire i percorsi della droga dal Sudamerica fino allo spaccio locale della cocaina. Ancora una volta Brescia, assieme all’hinterland e al resto della provincia (perquisizioni ieri sono state eseguite in Valle Trompia e in Valle Sabbia) si conferma punto strategico nel traffico di stupefacenti.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome