Dei 41 edifici fatiscenti di via Milano solo nove saranno ristrutturati. Per gli altri mancano i soldi

0
Brescia, via MIlano
Brescia, via MIlano

Dei 41 edifici di via Milano giudicati dalla Loggia fatiscenti e degradati , solo 9 saranno ristrutturati. Gli altri, di proprietà di privati cittadini, non troveranno miglioria, per mancanza di soldi. I proprietari infatti hanno dichiarato di non avere i soldi  per sistemarli, nemmeno con gli incentivi forniti dal Comune di Brescia. E’ questo il triste bilancio dei lavori di ristrutturazione di via Milano, baluardo nel 2009 di una maga progetto annunciato dalla Loggia, ma impossibile da realizzare senza la volontà e il denaro dei loro proprietari. Da parte sua il Comune sta facendo il possibile per sistemare il quartiere, ma i tagli del governo e il patto di sabilità da rispettare a tutti i costi non gli permettono di intervenire ove non ci sia anche un progetto di riqualificazione presentato dai legittimi proprietari degli immobili in questione. L’assessore ai Lavori Pubblici Mario Labolani ha annuncato che presto partiranno i lavori per bonificare i giardini di via Nullo dal pcb, così da rimetterli a servizio della cittadinanza, e verranno anche sistemati marciapiedi e impianto di illuminazione. Per quanto riguarda gli edifici, invece, bisognerà attendere la disponibilità dei proprietari, ma a giudicare dalle prime risposte sembra che l’attesa si farà lunga.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. L’importante è avere speso una barca di soldi per le luminarie del Natale sorso, per abbattere pensiline e per i foyer . Ma i nostri amministratori hanno letto il Codice Civile quando scrive " col la cura del buon padre di famiglia ? "

LEAVE A REPLY