Valcamonica, anche Forza Nuova in campo contro l’impianto di smaltimento dell’amianto

0

Nella mattinata di sabato, nella centrale Piazza Roma di Gianico, Forza Nuova ha organizzato un banchetto per la raccolta di firme a supporto dell’ iniziativa già intrapresa dal comitato "No Amianto", sorto spontaneamente alcuni mesi fa quando si è diffusa la notizia del progetto di un impianto di trattamento per l’amianto in Valle Camonica. Sembra, infatti, che un’azienda della zona abbia intenzione di realizzare all’interno dell’area industriale di Gianico un grande impianto di smaltimento dell’amianto per oltre 70 mila tonnellate l’anno. Forza Nuova, come spiegato durante il banchetto ai numerosi cittadini accorsi a firmare, contesta la realizzazione di questo impianto per una serie di motivi ambientali e sociali. La tecnica di smaltimento dell’amianto non darebbe garazie contro il rischio di emissioni nocive in atmosfera e conseguenti contaminazioni della falda acquifera. Ma soprattutto resta da capire dove andrebbero stoccare le oltre 50 mila tonnellate annue di materiale inerte ottenuto dalla lavorazione dell’amianto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Condivido e ringrazio Forza nuova, e tutti quelli che si battono per la salute e la tutela della nostra valle…. io sono con voi!!!!

  2. "è vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista".
    For za Nuova non ha diritto di esistere. E non mi vengano a dire che non sono democratico, sti fascisti.

LEAVE A REPLY