Buon pareggio con la Carrarese per la Feralpi Salò. Mercoledì la finale salvezza con l’Andria

0

Finisce 0 a 0 il match tra Carrarese e Feralpi Salò. Un risultato comunque importante, su un campo dove hanno vinto solo Frosinone e Lanciano. Ma per la Feralpi resta l’amaro in bocca per alcune buone occasioni non sfruttate a pieno, ad iniziare da una traversa di Tarana. I gardesani ora salgono a quota 34 punti, a un solo punto dalla Triestina (35), ma vengono raggiunti dall’Andria, ieri vittoriosa, proprio l´avversaria del recupero di mercoledì 25 al «Lino Turina». Una sfida che i dirigenti definiscono giustamente una finale salvezza.

Gianmarco Remondina si dice soddisfatto per lo zero a zero, ma con la testa già a mercoledì pomeriggio. "Il pareggio è un’occasione in più per giocarcela. Forse meritavamo qualcosa di più noi, ma oggi non era facile: ce la giocheremo fino alla fine. Già essere lì a fare i calcoli per poter evitare i play out è una gran cosa, visto che ci davano per spacciati. Mercoledì si deciderà praticamente tutto. Peccato perché Blanchard, oggi il migliore in campo, è stato ammonito e non ci sarà, così come Savoia ammonito al 94´ e anche lui diffidato. Inoltre Leonarduzzi è uscito dopo una brutta botta al piede. Vedremo. Di sicuro sappiamo quanto vale la prossima partita, così come le altre due: nulla è ancora deciso ma noi faremo di tutto perché lo sia presto".

Questo invece il commento di Emiliano Tarana: "Peccato per quella traversa, oggi abbiamo fatto una buona partita, forse però siamo entrati in campo più contratti del solito, per paura di perdere. Meglio nella seconda parte del primo tempo, ci siamo allargati e abbiamo premuto. Ai punti meritavamo noi, ma è stato davvero importante e non perdere per restare li e mantenere la striscia utile. Mercoledì ci giochiamo tutto, è la partita dell´anno. Le assenze? Con la Cremonese ci davano per spacciati ed eravamo nelle stesse condizioni: chi sostituirà farà benissimo come sempre. La mia sostituzione? Ero stanchissimo, ci stava anche perché Montella sta facendo molto bene".

 

Il tabellino

CARRARESE (4-4-2): Nocchi; Piccini, Pasini, Anzalone, Vannucci; Russotto, Taddei, Conte, Belcastro 13´st Pacciardi); Gaeta (23´st Merini), Cori (38´st Giovinco). A disp.: Teodorani, Miceli, Benassi, Rosaia. All. Sottili.

FERALPISALÒ (4-3-3): Branduani; Bianchetti, Leonarduzzi (40´st Camilleri), Blanchard, Savoia; Drascek, Castagnetti, Sella (18´st Turato) ; Bracaletti, Defendi, Tarana (35´st Montella). A disp.: Zomer, Cortellini, Fusari, Sedivec. All. Remondina.

ARBITRO: Gallo di Barcellona P.G.
Guardalinee: Servilio e Passero.
MARCATORI: – 
AMMONITI: Defendi, Blanchard, Taddei, Pacciardi.
NOTE: Spettatori 1000 circa. Angoli: 5-1. Recupero: 2´ pt, 5´st. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY