Rezzato: Disabile scippato da due straniere

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Si apprestava ad attraversare la strada. Una Bmw si è fermata, ne è scesa una donna straniera che gli si è avvicinata. Un’offerta di aiuto? Una richiesta di ricevere informazioni stradali? No, uno scippo in piena regola, della catenina e del braccialetto in oro del disabile.

Il fattaccio è accaduto la scorsa settimana a Rezzato, ed è raccontato stamane dal Giornale di Brescia in edicola. Ecco come riporta i fatti la vittima, costretta su una sedia a rotelle in quanto invalido del lavoro: Rezzato: «Da una Bmw è scesa una donna con il velo. E, a volto scoperto, ha iniziato a propormi della bigiotteria. Io, pensando che avesse bisogno di un’indicazione l’ho ascoltata. Ma la situazione è subito degenerata: nonostante le avessi detto di non aver bisogno di nulla, la donna non accennava ad andarsene. In suo aiuto è così scesa dall’auto anche un’altra ragazza con una cartina. Le due mi hanno strappato sia il braccialetto d’oro che avevo vinto sia la catenina che mi ero comprato. Poi l’uomo al volante dell’auto le ha chiamate, sono salite in macchina e se ne sono andate. Ho già sporto denuncia».

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Cgil intervieni!Qui si adombra il sospetto che gli immigrati non siano portatori del sole dell’avvenire!Stran o, pensavo che fosse gente politicamente corretta che la sera guarda fabio fazio in tv…

RISPONDI