Furti nella casa di cura Ferodi, arrestato un 39enne bresciano

0
Bsnews whatsapp

E’ lui il responsabile di almeno altri quattro episodi di furto avvenuti nei mesi scorsi all’interno della Struttura Assistenziale Fondazione “Ferodi”.E’ quanto emerso dalla visione delle immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso della struttura stessa, a seguito dell’arresto di C.F., bresciano del 1973, avvenuto nella serata di ieri alle ore 22.50 circa. A quell’ora infatti, una Volante, a seguito di una segnalazione giunta in sala radio, si è portata in via Lama, in quanto, personale sanitario della Fondazione “Ferodi” aveva notato la presenza di un soggetto estraneo che, sorpreso all’interno della casa di cura, scappava scavalcando una recinzione metallica. Giunti tempestivamente sul posto i poliziotti sono riusciti a sorprendere l’uomo prima che lo stesso riuscisse ad allontanarsi. Indosso, all’interno del giubbino, una torcia ed un “palanchino”, arnese atto allo scasso, da lui utilizzato, anche ieri sera, per forzare la porta di ingresso posta al piano terra della Fondazione. Riconosciuto dal personale interno alla struttura che aveva dato l’allarme, l’uomo è risultato essere l’autore di almeno altri quattro episodi di furto consumati nella casa di cura a partire dal mese di gennaio. Ad incastrarlo le immagini registrate dalle telecamere a circuito chiuso. Pluripregiudicato e attualmente sottoposto all’Obbligo di presentazione alla P.G. presso la Stazione Carabinieri di Piazza Tebaldo Brusato, C.F. è stato arrestato in flagranza di reato per tentato furto aggravato.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI