Guida in stato di ebbrezza, la Maggi rinuncia alla difesa e chiede i lavori socialmente utili

0
Laura Maggi, foto da Facebook
Laura Maggi, foto da Facebook

Nel giorno del suo 35esimo compleanno, Laura Maggi ha incassato il rinvio del processo a cui è sottoposta per essere stata ripetutamente fermata per guida in stato di ebbrezza. La Maggi, come spiega una nota del suo avvocato, ha scelto di rinunciare a qualsiasi strategia difensiva (“un insegnamento a tutti i giovani che… chi beve non guida e chi sbaglia paga”) e di chiedere di essere ammessa ai lavori socialmente utili.

ECCO LA NOTA DELL’AVVOCATO PUBBLICATA SU FACEBOOK

“Il processo a Laura Maggi, nel giorno del suo compleanno, è stato rinviato su richiesta della difesa al 14 giugno 2012. Motivo del rinvio è la rimessione in termini, chiesta e ottenuta dal difensore, per consentire a Laura di risolvere i suoi problemi giudiziari aiutando il prossimo, con la richiesta di essere ammessa al lavoro di pubblica utilità e socialmente utile! Laura ha infatti preferito, oggi che molti giovani seguono le sue vicende, di rinunciare a qualsiasi strategia difensiva mettendosi a disposizione del prossimo! Il rinvio è dovuto al fatto che le associazioni convenzionate per lo scopo sono oberate di richieste e Laura sta cercando di trovare un ente disponibile ad accoglierla! Così, come già fatto in precedenza con la destinazione in beneficenza del ricavato dalla vendita dei suoi calendari, anche questa volta Laura ha preferito mettere a disposizione il suo tempo per uno scopo benefico piuttosto che difendersi dall’ accusa di aver alzato il gomito… un insegnamento a tutti i giovani che… chi beve non guida e chi sbaglia paga! – Avvocato Massimiliano Battagliola”

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Levati dalle scatoleeeeeee!:) e voi….continuate a pubblicare pure queste "notizie". ..vi manca quella della Monica Gorni che si è tolta la maglia ad una serata in Trentino davanti a 3000 persone.Poi avete pubblicato tutto..:)

  2. This is getting a bit more svucejtibe, but I much prefer the Zune Marketplace. The interface is colorful, has more flair, and some cool features like Mixview’ that let you quickly see related albums, songs, or other users related to what you’re listening to. Clicking on one of those will center on that item, and another set of neighbors will come into view, allowing you to navigate around exploring by similar artists, songs, or users. Speaking of users, the Zune Social is also great fun, letting you find others with shared tastes and becoming friends with them. You then can listen to a playlist created based on an amalgamation of what all your friends are listening to, which is also enjoyable. Those concerned with privacy will be relieved to know you can prevent the public from seeing your personal listening habits if you so choose.

  3. A me risulta (o milgeo, a ) invece che Lightroom 2 beta sia gie0 in grado di girare a 64 bit anche sui Mac, per il semplice fatto che e8 un prodotto nuovo, scritto fin dall’inizio sulla base di Cocoa.Un porting di Photoshop invece e8 semplicemente mastodontico e richiede molto pif9 tempo, ma non mi sembra che Adobe abbia mai promesso niente a nessuno: Apple ha deciso all’ultimo momento di non sviluppare pif9 le API Carbon a 64 bit e, visto che sti grandi miglioramenti nelle prestazioni non sono poi cosec evidenti, Adobe ha preferito lasciar perdere Dopo tutto, chi sarebbero i suoi concorrenti? Ora che e8 sola, puf2 permettersi di fare il bello e il cattivo tempo Certo fa specie che una software house del calibro di Adobe si sia fatta cogliere impreparata. O perlomeno che lo faccia credere a tutti.E fa specie che abbia in qualche modo tradito proprio il mondo mac, quello dei professionisti della grafica. Se la stessa cosa fosse capitata con Windows, non avrebbe fatto poi cosec notizia.Ma l’intera faccenda secondo me puzza di brucitato. Ci dev’essere sotto dell’altro.

  4. ma chi se ne frega di quella che si è tolta la maglia in trentino, chi la conosce?? forse voleva imitare la Maggi?
    perchè la Maggi ha capito come fare girare i soldi e come fare parlare di sè

  5. per i moderatori : non si potrebbero cancellare le risposte che non centrano niente con la notizia e i vari link a vari siti ?.

LEAVE A REPLY