Movimento Giovani Padani: “La guerra libica è finita, i profughi tornino a casa”

0
Bsnews whatsapp

Con un comunicato il Movimento Giovani Padani della Valle Camonica chiedono che i profughi stanziati in valle dopo lo scoppio della guerra in Libia vengano rimandati da dove sono venuti. Di seguito il testo integrale del comunicato

 "Il Movimento Giovani Padani Valle Camonica si rivolge alla Comunità Montana e a tutti i comuni valligiani che lo scorso autunno hanno sottoscritto l’accordo per l’accoglienza diffusa in Valcamonica dei "profughi richiedenti asilo" provenienti dal Nord Africa.

Sia come Lega Nord che come MGP abbiamo più volte manifestato, anche nelle sedi istituzionali, la propria contrarietà ad una scelta che riteniamo sbagliata:

Nei modi. Perché messa in atto senza consultare la popolazione che si è vista imporre dall’alto una decisione alla quale non ha potuto obiettare

Nei contenuti. Data infatti la pesante situazione economica, dove le famiglie faticano ad arrivare a fine mese, non ci pare il caso di sottrarre ulteriore risorse ai cittadini.

 

Noi crediamo che in questo particolare momento di crisi l’emergenza profughi non sia una priorità della nostra Valle, soprattutto considerati i tanti anziani in difficoltà, i giovani in cerca di una borsa di studio e i senza lavoro.

La Valle ha già i suoi problemi che non le consentono di poter gestire oltre anche questa emergenza!
Le leggi e gli accordi internazionali hanno imposto all’Italia di accogliere i profughi, non ci sono state alternative, ma siamo convinti che la soluzione non fosse quella di distribuirli nei comuni della Valle trasformandoli in un costo sociale per le nostre comunità.

La guerra in Libia è finita ad ottobre dello scorso anno e le condizioni per cui i profughi "libici" possono richiedere asilo sono venute a mancare da tempo!

Per questi motivi chiediamo con forza che i comuni e gli enti comprensoriali si attivino presso chi di dovere affinché i tempi di verifica dei requisiti per il riconoscimento dello status di rifugiato vengano ulteriormente velocizzati e, in caso di insussistenza degli stessi, venga disposto – come prevede la legge – l’accompagnamento immediato alla frontiera dei clandestini, così come è stato fatto per gli oltre 4.000 nordafricani rimandati a casa da aprile a ottobre 2011 dall’allora Ministro Maroni.

In questo modo si libererebbero dal bilancio degli enti Comprensoriali importanti risorse che potrebbero essere utilizzate per altre iniziative a sfondo sociale rivolte però alla nostra gente. Ad esempio parte di queste risorse potrebbero essere utilizzata per ripristinare il servizio offerto da "Movida On The Road" che come abbiamo più volte evidenziato, ha contribuito a prevenire le cosiddette stragi del sabato sera  nella nostra zona e che crediamo meriti il massimo sostegno possibile da parte di tutti coloro che hanno a cuore i nostri ragazzi"

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Se prima di parlare si sapesse di cosa si sta parlando, magari si eviterebbe di dire cose sbagliate. Posto che tra i richiedenti asilo arrivati dalla Libia ci sarà certamente qualcuno che a quell’asilo non ha diritto, giova ricordare che quei profughi sono arrivati dalla Libia ma, come sapete, non sono libici. Sono per la maggior parte provenienti dall’Africa sub-sahariana, dalla quale a causa di conflitti vari (informarsi, prima di dire inesattezze…) sono fuggiti in Libia, dove hanno trovato lavoro. Da lì, grazie a quel gentile signore (con i capelli tinti) che fu ospitato in pompa magna da quell’altro signore (con i capelli finti), sono stati messi sui barconi per farci capire che dovevamo appoggiare lui nella guerra civile che lo vedeva impegnato nel suo Paese: la Libia. I profughi sono arrivati qui e sono stati messi dal Ministro Maroni nelle nostre valli, ospitati a spese nostre. Avrebbero potuto rimanere solo per i pochi giorni necessari a stabilire se meritevoli di asilo (quindi messi in condizione di lavorare, cosa che attualmente non possono fare perchè è per legge impedito loro), o se non meritevoli di asilo (e quindi rispediti a casa loro; che non è la Libia; informarsi prima di dire inesattezze). Se derrick (e gli altri giovani padani) mi spiegano come mai il Ministro degli Interni non ha PER MESI fatto accertare se sussistevano le condizioni di richiesta di asilo, ne parliamo…

  2. …..e nelle nostre tasche rientrino i soldi padani del versamento pubblico dei partiti! I lingotti ed i diamanti sono troppo difficili da dividere.

  3. tra poco a casa ci tornano i legisti. fora dai ball. alle prossime amministrative ne prendete una stangata che ve la ricorderete per un bel pezzo.

  4. L’accompagnamento immediato alla frontiera potrebbe essere allargato anche ai giovani padani(ne conosco un paio e la Vallecamonica ci guadagnerebbe parecchio se facessero le valige).E poi via anche gli orsetti padani,gli alpini padani,le moniche rizzi, i maisetti,i minini,i camossi, le elvire,i templari di ponte e i fans del trota.Senza questa zavorra la vallecamonica decollerebbe davvero perchè,di sicuro, questi personaggi costano molto ma molto di più dei profughi citati.

  5. Tutto precipita,le fabbriche chiudono,i negozi sono vuoti.Quanti immigrati può ancora ricevere questo paese?1 milione?2 milioni?10 milioni?Occhio che qui si rischiano gli scontri razziali…

  6. i cretini sono quelli che si fatti fare il lavaggio del cervello dalla propaganda buonista e immigrazionista,di solito sono gli stessi cretini che quando un immigrato finalmente gli fa un torto o una violenza diventano più razzisti di chiunque altro.Io non ce l’ho con voi(mi fate compassione),c’&egr ave; l’ho con chi vi ha riempito il cervello di "volemose bene"…

  7. rifugiati da cosa che la guerra in libia è terminata ? non gli sta bene che in libia adesso comanda al qaida ? non gli stava bene gheddafi ? gli sta bene stare in italia a fare un c……zo !

  8. gli ultimi due commenti sono la riprova che razzismo ed ignoranza vanno di pari passo. nemmeno sanno di cosa parlano, nulla sanno di nulla, addirittura pensano che i rifugiati siano libici. ignoranti. ma sparano a zero contro i "cretini altri". leggetevi il commento di harry gio 26 apr 2012, ore 18.20. le trote della valcamonica stanno cercando il voto di queste persone? proprio messe male!!

  9. Sai leggere? Hai letto il commento che spiega chi sono i rifugiati? Hai letto che non sono libici? O oltre le due righe perdi la concentrazione? Hai capito che li ha messi in Valcamonica il Ministro degli Interni MARONI?

  10. E tu a che propaganda credi, invece? Chi ti ha riempito il cervello? Hai capito che i RIFUGIATI non sono immigrati clandestini? Hai capito che li ha messi MARONI nelle nostre valli? Hai capito che stanno lì perchè per MESI nessuno ha accertato se sia accoglibile il loro status di RIFUGIATI? Mentre governava LA LEGA , non i buonisti del volemose bene! Troppo difficile da capire? Tieniti i tuoi insulti ed informati prima di dire boiate…

  11. Mondialmente privo di senso il comunicato dei leghisti che seppur giovani rappresentano sempre l’incapacità a capire di cosa si deve parlare. I profughi non sono persone che fuggono per motivi di lavoro, bensì per ragioni umanitarie legate alla guerra, alle discriminazioni, alla mancanza di libertà ed oppressione economico-sociale dei loro paesi, come nella fattispecie per coloro che sono soggetti alle reprimende in questione. Per cui risulta, forse più comprensibile che il levar di scudi proprio di coloro che rivendicano il diritto alla padania sovrana e che ipoteticamente, se lo stato in questione fosse vero e non una finzione com’è, si troverebbero accomunati dagli stessi problemi. Per cui mi sembra più probabile che tutto sto casino venga fatto appositamente per coprire gli scandali dei loro "genitori" che tra diamanti e lingotti e tangenti , sembrano oramai compromessi come la "Roma ladrona" che fino a qualche mese prima ritornava come costante ritornello e che ora sembra una vera nota stonata. Cambiar discorso, come si sa, fa sempre comodo a tutti coloro che sono unvischiati in cose losche e malavitose.

  12. Sif na manego dè slambroc,ma ghif finit de spara tute chè le vacade che. Va lo sa dit naolto de dopra èl vost de compiuter mio chel dè l’ufficio. Comunque senzo dobè iè mei 10 neghèr chè un teru.

  13. Come sempre, per i coccolaimmigrati chiunque non sposi la linea "accogliamoli tutti" è ignorante,non sa,è un minus habens ecc ecc….Poveretti,son o convinti di ragionare con la propria testa,invece sono stati lobotomizzati da decenni di propaganda per la società multirazziale.Siamo nella crisi peggiore della storia,la disoccupazione reale è altissima e salirà ancora,ma loro no,loro di immigrati ne vogliono ancora:ovviamente fino a quando non ne pagheranno le spese in prima persona.

  14. Come sempre, il coccolino ha detto la sua… Ovviamente nemmeno ha letto di cosa si parla, ma gli basta vedere un africano in fotografia per sparare quella del coccolaimmigrati… Chissà se si è accorto che questi li ha mandati qui MAR ONI e sono lì da mesi perchè nessuno ha accertato se abbiano diritto di asilo o meno. Spiega bene: chi li coccola ???

  15. Almeno informati coccolaimmigrati.&eg rave; stato romano la russa a decidere dove stipare in lombardia i tuoi amici immigrati.maroni si è limitato a non respingerli in mare con la forza(sbagliando).Ma nco i giornali leggi,che vergogna,rimpiango i vecchi comunisti,almeno loro si informavano…Cmq no,non hanno diritto all’asilo,rispediam oli in africa a tue spese.

  16. Povero coccolapanzane… fai quasi tenerezza: Romano La Russa è assessore regionale alla protezione civile nella giunta Formigoni (dove siede anche la lega, o almeno quelli che ne rimangono…). Nel suo ruolo, ha distribuito i rifugiati che gli ha inviato il Ministro degli Interni Maroni. L’accertamento del diritto o meno allo status di rifugiato, non dipende dalla protezione civile regionale, ma dagli organi del Ministero dell’Interno (sempre Maroni, che ha lasciato i rifugiati per mesi nelle nostre valli, mentre avrebbe potuto accertarne lo status e, se del caso, rimandarli a casa). Taci, che fai miglior figura! Oppure, quando hai bisogno di informazioni chiedi pure a chi ne sa, coccolino…

  17. Bravo sinistro che sei andato ad informarti sul vostro attuale alleato al governo La russa…ah allora non ce li ha mandati maroni in Valcamonica eh?Semplificavi un po per fare propaganda eh?Ma almeno li prendi i soldi dal PD o lo fai gratis?Una cosa:non copiare espressioni e modi di dire altrui,limitati a coccolare gli immigrati che ti fa godere tanto.

  18. Povero coccolapanzane, le tue risposte diventano sempre più imbarazzanti e penose. Non un argomento, alle sbiancate evidenti rispondi con frasi sconclusionate… Per fortuna leggono tutti quello che scrivi, che si commenta da solo. Se non sai qual’è il ruolo di un Ministro degli Interni, vai a studiare un po’ invece di perdere tempo in internet. Capisco che la verità brucia, coccolino, però aiuta a crescere. Ti lascio ai tuoi godimenti, bello: so che anche tu lo fai gratis…

  19. al signore che risponde con intelligenza e senso dell’umorismo ad affermazioni sciocche e insensate. Per la redazione: non è ancora ora di bloccare (o censurare) i messaggi di certi coccolasciocchezze? Sono solo offensivi, volgari e fanno perdere tempo a chi vuole veramente confrontarsi con altre persone.

  20. … cosa vuole censurare? Fa bene leggere quali sono i non argomenti di certi individui! Tra un po’ se la prenderà con l’autista del bus che ha portato i rifugiati a Montecampione… sono quelli i suoi argomenti! E’ bene che li si legga, invece!

  21. Ah sarei io che ho bisogno di crescere?Detto da uno che è convinto ci sia un pubblico a leggere le sue presunte "sbiancate&quot ; inesistenti o le sue strampalate lezioni di politicamente corretto,non c’è nessun pubblico per te,non è lo studio di fabio fazio pronto ad applaudirti qui,quando fai i tuoi commenti coccolaimmigrati lo fai per darti piacere da solo….piaceri solitari.

  22. Be’, sai com’è: in un forum pubblico solo a te sembra strano che ci sia un pubblico che legge i commenti. Lo sai che ci sono anche altri con il computer collegati a bsnews? Non te l’hanno detto? Se no te lo dico io, coccolino. Tu intanto svicola, svicolone! E ringrazia il tuo Ministro per il servizio che ti ha reso… O è colpa dell’autista del bus? Dai, che arrivi anche a quella tra poco…

  23. Adesso ti crei anche il pubblico plaudente?Cosa sei un ventriloquo?Chiss&ag rave; dove gli hai messo la mano!ahahaha-ma quale pubblico?è tipico dei sinistri ritenersi ascoltati opinionisti anche quando parlano al circolo delle bocce e li ascoltano in 2 pensionati.

  24. Sbagliato anche stavolta, coccolino. Ma ti vorrei un po’ più pronto, più ricettivo: non puoi farmi aspettare un quarto d’ora per ogni commento… Attento alle tue di mani, perchè vedo nei tuoi commenti di là che ti si sta annebbiando la vista. Ti piacerebbe che ti ascoltasse l’orologio della bocciofila, eh… Dai, dinne una buona che magari qualcuno muove una lancetta… Buonanotte coccolino, io esco: sai, c’è qualcuno che oltre a scrivere sulla tastiera ha anche una vita. Stammi bene, svicolone!

  25. hohohoho il sinistro viveur esce alle 23.30….nottambulo. Dove vai di bello?Insegni italiano alle nigeriane o curi la dichiarazione dei redditi alle rumene?ahahahah buona ronda!

  26. http://www.bsnews.it /notizia/15976/29_04 _2012_Parla_lex_auti sta_di_Bossi_jr__Sol di_spesi_tra_videogi ochi_e_massaggi_a_Br escia_
    Il trota, che è stato forse il peggior danno per la Lega, (risultato del babbo post malattia, tenuto al vertice costi quel che costi) non è stato espulso!!! Questa è la lega, e ci fosse ancora bisogno di capirla!!! Buttate fuori quello, prima, o se solo lo pensate buttano fuori voi???

RISPONDI