La Centrale del Latte mette le mani sui play off con una giornata d’anticipo

0
Bsnews whatsapp

La Centrale del Latte ottiene i play off con una gara d’anticipo e senza dover aspettare l’esito del ricorso sulla penalizzazione dei due punti. La Leonessa conclude la stagione al Centro San Filippo con una bella vittoria contro la Givova Scafati, in lotta per il secondo posto in classifica, che viene sconfitta per 76 a 74. L’ultima giornata di campionato in quel di Brindisi, contro Ostuni, sarà insomma una semplice formalità. Ora si attendono i play off per continuare a sognare. 

Parte forte la Centrale con un perentorio 6 a zero, costruito sul gioco di squadra, tanto da costringere il coach scafatese a chiamare il primo time out della partita dopo 1 minuto e 30 di gioco. Ancora La centrale conduce le danze con Ghersetti e la verve di Bushati ed il margine diventa di 10 a zero. Ancora la difesa porta ad un 15 a zero prima che Radulovic trovi il primo canestro scafatese a 6 dal termine.  Nella seconda parte del quarto Scafati passa a zona, la Leonessa pur difendendo con la solita grinta fatica in attacco a trovare la soluzione giusta e dopo un fallo in attacco di Bushati Dell’agnello chiama time out con 4 e 24 da giocare sul punteggio di 15 a 4 per la Leonessa. La partita in questo momento è la sagra dei falli in attacco soprattutto fischiati a Brescia. Un buon Rombaldoni prima segna dalla lunetta dopo aver subito fallo in penetrazione e poi ruba palla lanciando Thompson in contropiede. Scafati prova a rientrare grazie ancora a qualche fallo fischiato di troppo dalla terna arbitrale che lo agevola e con meno di un minuto da giocare è tornata a meno 9.

Nel secondo quarto è ancora inizialmente la difesa di Brescia a far la differenza ed in attacco ci pensa Rombo di Tuono con una magnifica tripla.  La partita è molto bella e molto combattuta con le squadre che non si risparmiano su ogni pallone giocabile. Scafati riesce con tre triple consecutive a rientrare in partita a meno 5 dalla Leonessa e coach Dell’Agnello si rifugia in time out. A 2 e 40 dalla fine Brescia conduce ancora di 7 e la partita è stupenda con continui cambi di fronte e con Scafati che ripassa a zona subito però punita da un buon canestro di Busma da sotto cui risponde sull’altro lato del campo Thomas con una poderosa schiacciata. Un fallo di Radulovic sul tiro da tre di Rombo di Tuono ridà il più 9 alla Centrale con un minuto da giocare. Nel finale una tripla fortunosa di Casini e una penetrazione di Ghiacci riportano Scafati a meno 4.
Nel terzo quarto partono forte gli ospiti con un 5 a zero interrotto da una concusione da sotto di Thompson. Una tripla di Goldwire riporta la Centrale a più 4 ma dall’altra parte del campo gli risponde sempre dalla lunga distanza Levin. Scafati grazie alla verve di Marigney e alla difesa a zona si riporta a più uno ma Bushati prima e Rezzano poi ben pescato da Rombo di Tuono riportano la Leonessa a più tre con Griccioli che chiama time out. Un evidente infrazione di passi di radulovic non vista da un Bartoli a due passi permette a Scafti di riportarsi a meno 1 con 4 da giocare.  Una tripla da tre di Goldwire e un canestro più tiro libero aggiuntivo di Rezzano permettono un mini break alla Centrale che torna a più 9 con 2 minuti da giocare. Stavolta è la Leonessa a zona, ma viene punita da una tripla di Ghiacci. Nel finale un canestro di Levin annullato sulla sirena scatena le panchine con i due coach che portano a casa un tecnico a testa.

L’ultimo quarto parte con Scafati che cerca la rimonta ma ancora una tripla di Goldwire riporta la Leonessa a più 8 con 7 minuti da giocare.  Scafati riesce a prendere secondi tiri grazie alla stazza di Thomas ma dall’altra parte è Bushati stavolta a piazzare la tripla del più 10 costringendo Griccioli al time out. Levin e Marigney in un batter d’occhio riportano Scafati a meno 3 e stavolta è Dell’Agnello che chiama time out. Dopo il time out è ancora Marigney ad impattare la partita con un tiro da tre a cui risponde Bushati in penetrazione per il più due di Brescia. Ancora il fuoriclasse di Scafati piazza una tripla e stavolta è Ghersetti a rispondere da tre con due minuti da giocare . Goldwire trova la tripla del più 5 con 1 e 38 da giocare ma ancora Ghiacci risponde da sotto per una partita meravigliosa. Goldwire perde la palla in attacco e Scafati sbaglia con Levin la tripla del sorpasso. Ancora un botta e risposta Bushati Levin da tre lascia la Centrale a più 2 con 30 secondi da giocare. Sul tiro di Ghersetti sbagliato farioli prende il rimbalzo in attacco ed ottiene una rimessa per la Centrale, non contento però della disposizione dei suoi ragazzi Dell’Agnello chiama time out per parlarne con 17 secondi da giocare. Fallo su Bushati di Ghiacci, che in lunetta realizza solo un libero per il più tre della Centrale. Fallo immediato su Casini che realizza i liberi del meno 1 con 12 secondi da giocare fallo immediato su Goldwire che dalla lunetta ne segna solo 1 per il più 2. Time out di Griccioli che rimetterà in attacco con 7 secondi da giocare per pareggiare o vincere la partita. Palla a Casini che sbaglia dalla lunga distanza e Brescia ottiene la matematica certezza dei play-off.
 
Centrale del Latte Basket Brescia Leonessa – Givova Scafati 76-74
 
Centrale del Latte Brescia  
Farioli 2 , Thompson 7 , Rombaldoni 10 , Bushati 17 , Rezzano 8 , Busma 6  , Gattesco ne, Ghersetti 12  , Scanzi ne, Goldwire 12   , Gergati 2 , Stojkov ne  all. Dell’Agnello

Givova Scafati
Levin 13, Radulovic 7, Casini 7, Gueye 3, Guadagnola ne, Malpede ne, Thomas 11, Rosignoli 2, Ghiacci 12, Marigney 19, Sorrentino 0 all. Griccioli

Parziali 21-12; 18-23; 19-16; 18-23

1º Arbitro:DI FRANCESCO GUIDO FEDERICO di TERAMO (TE)2º Arbitro:BARTOLI ENRICO di TRIESTE (TS) 3º Arbitro:ROSSI MICHELE di ANGHIARI (AR)  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI