Cavalli: “Università di Brescia motore dello sviluppo”

0
Bsnews whatsapp

 Il sottosegretario regionale del Presidente con delega all’Università e Ricerca Alberto Cavalli è intervenuto all’Università di Brescia alla giornata in cui è stato celebrato il ventennale dei progetti europei LIFE+.

 

PROGRAMMI EUROPEI – Tra il 2007 e il 2013, infatti, la Commissione Europea ha adottato un diverso approccio per il finanziamento di azioni per la protezione dell’ambiente tramite l’inserimento della dimensione ambientale in altri Programmi (come il FESR, il FSE, il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale, il Programma quadro per la competitività e l’innovazione ed il Settimo programma quadro di ricerca) e mediante la fusione di diversi strumenti finanziari in un unico strumento per raggiungere l’obiettivo di agevolare la semplificazione delle procedure di gestione degli strumenti ambientali esistenti.

 

ANNIVERSARIO DELL’ATENEO – "Questo momento di alto contenuto scientifico – ha detto Cavalli – si inserisce anche tra le iniziative promosse dall’Università degli Studi di Brescia per celebrare i 30 anni della sua nascita". "Da allora ad oggi – ha continuato Cavalli – l’Università è diventata una solida ed autorevole presenza accompagnando la crescita economica e sociale, rafforzando attrattività e competitività territoriale. Internazionalizzazione e ricerca sono le future priorità individuate dal Rettore e sono anche per Regione Lombardia questioni centrali attorno a cui costruire la propria visione e le conseguenti linee operative".

 

AMBIENTE E SVILUPPO – "Il presidente Formigoni sostiene – ha concluso il sottosegretario Cavalli – che politiche ambientali, impresa e ricerca sono strettamente legate. Anche le politiche ambientali infatti sono opportunità di sviluppo: crescita, competitività, innovazione, valore sociale dell’economia e dell’ambiente sono stati definitivamente posti in attiva interrelazione. Questo è l’approccio di Regione Lombardia, attore istituzionale che sa anticipare le tendenze e crede nella green economy come contributo decisivo per uscire dalla crisi".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. il risveglio del Cavalli, parole….parole e si che sei stato anche presidente della Triennale ma non ci ricordiamo la presentazione di uno straccio di legge in Regione a favore della scuola ,anzi abbiamo visto solo tagli e ri-tagli alle Università… e poi che c’azzecca Formigoni non sei tu l’Ass.re con la delaga??? o spirito di riconoscenza ????

  2. "Il Presidente Formigoni sostiene che siano…non che sono". Errorino veniale di chi ha scritto il discorso, non certo del buon Cavalli che somma liceo classico + facoltà di architettura + sottosegretariato all’Università. In quanto ai suoi ruoli istituzionali non è mai apparso più di tanto. Si narra fosse Presidente della Provincia per dieci anni, si dice fosse consigliere di amministrazione in A2A, sembra fosse Sottosegretario in Regione all’Università ed alla Ricerca…

  3. "sottosegretario regionale con delega bla bla bla" caro mio è inutile srotolare tutti i propri incarichi istituzionali se nella pratica non si combina nulla per giustificare il lauto stipendio che si riceve…a proposito quanti stipendi di soldi pubblici raggranella questo tipico esemplare da sottobosco politico italiano??

  4. Compensi pubblici, cioè dei cittadini ? 90.000 euro annui come consigliere A2A, 184.000 euro annui come sottosegretario in Regione, nessun compenso come membro del CDA di Serenissima. E’poi membro del CDA di Brebemi (non conosco il compenso) e Vice Presidente di NEREUS (non conosco il compenso), società pubblica europea che raggruppa le regioni dell’Europa che utilizzano tecnologie spaziali: per l’Italia sono presenti Lombardia, Veneto, Piemonte, Abruzzo e Molise. Il Presidente di questa particolare Società europea è Iorio, che è anche Presidente della Regione Molise…

RISPONDI