Nuove opportunità sui mercati esteri per il settore agroalimentare lombardo

    0

    Nello scenario economico attuale, caratterizzato da una perdurante crisi del mercato interno, anche per le imprese del settore agroalimentare diventa di sempre maggiore importanza, ai fini della loro crescita e del loro sviluppo, cercare nuovi sbocchi sui mercati internazionali. In quest’ottica, la D.G. Agricoltura della Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia ed il Sistema Camerale lombardo, con il supporto di Promos – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano, hanno dato vita ad un progetto volto a rafforzare la presenza delle imprese agroalimentari lombarde sui mercati internazionali.

    Il progetto, che è stato presentato oggi presso la Camera di Commercio di Brescia alla presenza del Segretario Generale Massimo Ziletti, di Silvia Lambertini dell’Area Manager Agroalimentare di Promos e di Claudia Martinelli di Fiera Milano SpA, prevede in particolare, per il secondo semestre del 2012, una serie di attività promozionali particolarmente rivolte ai mercati della Russia, Brasile e Cina. Destinatarie del progetto sono tutte le aziende agroalimentari lombarde che operano nei settori dei formaggi, vini, salumi, riso, pasta e altri alimenti appartenenti ai settori: fine foods, functional foods e bio, con particolare attenzione ai prodotti DOP ed IGP, ai vini DOC e DOCG e ai numerosi prodotti tradizionali. L’obiettivo principale è quello di favorire l’entrata di nuove imprese lombarde nei mercati esteri supportandole anche nelle operazioni di certificazione e distribuzione, nonché di sostenere le imprese lombarde già presenti all’estero ed estendere la loro presenza, incrementando la loro visibilità e rafforzando la loro immagine agli occhi dei consumatori locali.

    Le prossime tappe del progetto prevedono:

    – Missione Brasile: San Paolo – (14/17 ottobre): missione imprenditoriale, incontri d’affari, educational tour, promozione dei prodotti lombardi;

    – Incoming dai paesi target (25/28 ottobre): incontri bilaterali tra le aziende lombarde partecipanti e i buyers selezionati nell’’ambito del progetto;

    – Missione Russia: Mosca – (20-22 novembre): missione imprenditoriale, incontri d’affari, educational tour, promozione dei prodotti lombardi;

    – Food Hospitality: Cina – Guangzhou/Canton – (30 nov – 1 dicembre): partecipazione collettiva imprenditoriale alla manifestazione.

    Il Costo di iscrizione al progetto è di € 150,00 + Iva. Aderendo al progetto le aziende lombarde potranno partecipare senza costi aggiuntivi all’incoming con i buyer organizzato nel mese di ottobre. Inoltre potranno partecipare alle missioni imprenditoriali ed agli eventi fieristici ad un costo agevolato che verrà di volta in volta definito (sono sempre escluse le spese di viaggio e soggiorno che saranno sempre a carico dell’impresa e di acquisto dell’area in fiera).

    Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici dell’Azienda Speciale della Camera di Commercio Pro Brixia all’indirizzo di posta elettronica: missioni@probrixia.camcom.it.  

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY