Vilipendio al Presidente della Repubblica, nuovi guai per Oscar Lancini

23

Estate bollente per il sindaco di Adro Oscar Lancini. Prima la richiesta da parte della Corte dei Conti di risarcire 26 mila euro per la rimozione dei Soli delle Alpi dal plesso scolastico intitolato a Gianfranco Miglio, poi la scoperta (di alcuni cittadini) che quei “Soli” sono tornati a mo di bassorilievi sui lati del palco della nuova area feste di Adro che verrà inaugurata il 5 luglio prossimo e ora un altro boomerang  è pronto ad abbattersi sulla testa del primo cittadino adrense. Gli è stata notificata un’informazione di garanzia per vilipedio ai danni del Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Perché mai? La vicenda risale a poco più di un anno fa quando il sindaco Lancini spedì una missiva al presidente Napolitano che iniziava così: “Egregio presidente, ma come si permette?” e proseguiva esprimendo la propria contrarierà alla medaglia consegnata dallo stesso Napolitano a quell’imprenditore Silvano Lancini che aveva donato 10 mila euro per pagare la mensa dei bambini adrensi i cui genitori non si potevano permettere la retta. Un gesto di approvazione che non era proprio andato giù a Oscar Lancini. Ma le dure parole di Lancini nei confronti di Napolitano non sono andate giù alla Procura che ora gli ha notificato un’informazione di Garanzia per villipendio al Presidente della Repubblica, punibile con il carcere da un anno a cinque anni secondo la legge 278 del codice penale.

Comments

comments

23 COMMENTS

  1. Vilipendio al Presidente?…..
    Pe r memoria storica queste sono le sue dichiarazioni di Napolitano…..

    Q uando Napolitano disse: in Ungheria l’Urss porta la pace

    11 maggio 2006 in Comunisti, Napolitano

    A chi ritiene che Napolitano non può essere definito “comunista”, ricordo che nel 1956, all’indomani dell’invasione dei carri armati sovietici a Budapest, mentre Antonio Giolitti e altri dirigenti di primo piano lasciarono il Pci, Napolitano arrivò a bocciare con durezza questa scelta dell’esponente comunista piemontese, profondendosi in elogi non solo di Togliatti, ma anche dei sovietici. L’Unione sovietica, infatti, secondo lui, sparando con i carri armati sulle folle inermi e facendo fucilare i rivoltosi di Budapest, avrebbe addirittura contribuito a rafforzare la «pace nel mondo».
    In Ungheria il 23 ottobre 1956 operai e studenti diedero il via a una rivolta generale chiedendo il ritiro delle truppe sovietiche e radicali riforme. Il 2 novembre il capo del governo Imre Nagy proclamò la neutralità del Paese e chiese l’intervento dell’Onu ma il 4 novembre intervenne l’armata rossa che represse la rivolta dopo una resistenza eroica degli anticomunisti ungheresi che continuarono a combattere sino l’anno successivo: gli storici fanno una stima dei morti ungheresi che è tra le 25.000 e 50.000 persone oltre circa 7.000 soldati sovietici uccisi in combattimento. Negli anni seguenti tra le circa 2.000 esecuzioni dei condannati a morte vi fu quella di Imre Nagy; circa 250.000 ungheresi emigrarono per evitare persecuzioni politiche. Con l’avvento della democrazia in Ungheria la data del 23 ottobre è diventata festa nazionale.

  2. napolitano ha riconosciuto di aver sbagliato sui fatti di ungheria e nel 2006 ha reso omaggio al monumento ai caduti della rivoluzione. purtroppo nella vita si possono commettere errori anche tragici. solo lancini non sbaglia mai….

  3. beh dai, cinquant’anni per pensarci e ammettere "l’errore" mi paiono un tempo ragionevole… e poi, si sa, e’ italico costume stare dal parte del vincitore: allora i sovietici vincevano e qui ci si accodava. Quando i sovietici hanno perso la guerra fredda, beh… allora si e’ iniziato ad ammettere gli "errori"… (errori eh…mica i crimini… quelli li commettono sempre "gli altri")

  4. Ti sei solo fermato ad una parte delle dichiarazioni che oggi sono al vaglio per vilipendio, vediamo se con un esercizio della memoriati ricordi anche delle altre.

  5. Il baldo giovinotto partenopeo oggi festeggia il suo genetliaco….dotato di poca memoria si è dimenticato tutto ciò che ha fatto nella sua vita.
    Essendo senatore a vita è irresponsabile penalmente e nulla gli si può rinfacciare…nemmen o le recentissime pressioni sulla magistratura per bloccare le indagini sul sospetto accordo Mafia-Stato itagliano. Peccato non dimentichi MAI di emettere la sua predica quotidiana: di solito bolsa/retorica/falsa e vecchia come il kukko.

  6. "litigavano per la trattativa stato-mafia…. ": è vero, ma il giudizio sull’anti-italiano lancini è ormai evidente. e sì che ha giurato sulla costituzione anche lui. un altro che sputa dove mangia.

  7. Che succede il 29 p.v.? Anch’io venno costretto a giurare sulla costituzione…e allora? Era servizio militare obbligatorio..alzai la mano per non farmi punire e me ne stetti a bocca chiusa.
    Il resto sono balle…il partenopeo vita natural durante non incapperà più nella giustizia terrena: avendo l’immunità parlamentare a vita.
    Ma nell’alra vita ci sarà il Giudizio Divino…che ci creda o meno. E allora un posticino con il clima simil-Vesuvio Devil lo trova.

  8. Chi sono io? Nostradamus? Non so chi sarà il prossimo…di sicuro non l’attuale moralista partenopeo.
    Per me l’ultimo decende è stato Pertini (pur con tutte le magagne che aveva)…..i successivi? da buttare.

  9. "alzai la mano per non farmi punire e me ne stetti a bocca chiusa"… questa frase la dice lunga su che tipo di persona sei. non serve aggiungere altro.

  10. Non accetto insegnamenti….mi obbligarono e obbedii, feci il "servitore" dello stato , ma proprio servo per 60000 lire mensili.
    Feci comunque il mio dovere, e riuscii pure a denunciare un ufficiale…indovini come finì l’indagine militare….non fecero nemmeno il processo.
    L’ufficia le lo dovetti cercare io anni dopo e dirgli privatamente quello che era…cioè un pxxo di mxxa che usava il "nonnismo" perchè incapace..non fece una gran carriera. Ma chi se ne frega: il ragazzo che subì il fatto venne riportato in caserma con l’elicottero da un generale e si scusarono con lui.
    Per controllare anno 1986, BTG ALP TIRANO, kaserne Sigfrid Wackernell, ed io ne vado fiero.
    Il resto sono solo guerrieri con la tastiera…peccato che quando c’è bisogno di volontari si eclissino ps: ho regalato altri 12 anni gratuitamente al 118…bastano? Questo però l’ho scelto io non me l’hanno imposto. Si figuri che a S. Giorgio a Cremano (NA) ho avuto pure un sottotenente di complemento nipote di un ex-presidente della repubblica toscano (allora firmava le banconote)..altro raccomandato incapace, immeritevole e molto arrogante. Speriamo che la vita lo abbia fatto rinsavire..dubito.

  11. caro mio, ma giurare fedeltà allo stato non significa diventare come il tal tizio di cui parli. lancini utilizza soldi e cariche pubbliche per usi personali. mi spieghi lei che utilità avevano quei simboli: miglioravano forse la funzionalità? risparmiami la tua storia personale e apri gli occhi su chi si approfitta anche dei tuoi soldi. un simbolo in meno, un banco di scuola in più; lancini DEVE lavorare per la comunità TUTTA e basta, altrimenti dia le dimissioni e torni in fabbrica a sporcarsi le mani, libero di sparare tutte le che vuole.

  12. Non capisco queste moderazioni…l’allo ra sottotenente di complemento era il nipote dell’allora Governatore della Banca d’Italia C., tutti lo sapevano e lui se ne vantava. Boh…

  13. La storia della tua vita interessa un gran poco. Hai fatto il militare? Non sei il solo. Non volevi servire lo Stato? Avevi ben due alternative: obiezione di coscienza o carcere militare. Tieni presente che c’è gente che se non ha piacere a fare il "servo dello Stato" si fa la galera. Fai il volontario? Non sei il solo. La maggior parte dei volontari sa però che l’attività si fa e non si sbandiera. Tristissimo…

  14. Ho scritto: ho fatto il volontario, non che lo sto facendo.
    Gli unici veri obiettori erano i Testimoni di Geova che andavano nel carcere militare.
    Francamen te di obiettori di coscienza veri forse ve ne erano il 10%. Tutti gli altri lo facevano solo per l’opportunità di starsene ben vicini a casa e fare dei servizi molte volte comodi.
    Finiamola qui perchè non interessa a nessuno.

  15. Che tu abbia fatto o stia facendo il volontario, non cambia di una virgola. I volontari non sbandierano. Quando parlavo di galera, pensavo proprio ai Testimoni di Geova. Ciciarù tienitelo per te, che hai iniziato il discorso. Che, dici bene, non interessa a nessuno. Passo e chiudo.

  16. Kuio Discount Louis Vuitton Upholstery Sale Mqyf Real Louis Vuitton Handbags For Sale Usa Iupb Louis Vuitton Outlet Virginia Usa Cmki Louis Vuitton Stores In Texas Vkgj Louis Vuitton Bags Prices In Hong Kong Usa Rplv Louis Vuitton Clearance Handbags Cheap Sale Thus Authentic Louis Vuitton Clutch Purse Dirn Louis Vuitton Wallets For Women Discount Izzl Louis Vuitton Handbags Real Wgwm Louis Vuitton Coin Pouch Keychain Usa Beij Louis Vuitton Outlet Arizona Discount Usa Tgcw Louis Vuitton Rodeo Drive Los Angeles Ixjj Louis Vuitton Palermo Gm Price Sale Amjf Brown Louis Vuitton Air Force Ones Usa Ybtv Authentic Louis Vuitton Qatar Usa Vsff Louis Vuitton Bag Prices Real Usa Kuin Authentic Stores That Sell Louis Vuitton Qgti Lv Wallets Sale Zxpa Louis Vuitton Retailers London Sale Qqgo Cheap Louis Vuitton 014810 Sale

  17. wr authentic louis vuitton handbags jz louis vuitton handbags on sale ec louis vuitton handbags outlet wg louis vuitton online outlet pm louis vuitton online store fg louis vuitton shop online qh nike air max sale xz cheap air max ss air max 90 on sale xz louis vuitton handbags outlet xx lv outlet jt discount louis vuitton zj louis vuitton sales yc buy louis vuitton online ve louis vuitton sale et louboutins on sale ts cheap louboutin shoes xx cheap red bottom shoes

LEAVE A REPLY