Berlingo: Il TAR bacchetta il Comune sulla gara per il progetto della nuova scuola. 10mila euro di risarcimento ai secondi classificati

0

(a.c.) Il comune guidato da Dario Ciapetti aveva deciso di ricorrere al bando di gara europeo, che, applicato correttamente, garantisce la massima trasparenza e correttezza nelle gare di aggiudicazione di lavori pubblici, per la progettazione della nuova scuola secondaria inferiore, già in costruzione. Eppure il TAR di Brescia ha parzialmente accolto il ricorso presentato dallo studio di progettazione "Rrc" di Milano, secondo classificato nella gara.

10 mila euro, tanto quanto è costato il progetto vincitore, scelto tra 61 giunti da tutta Italia. Questo l’importo che il Comune e il pool di architetti vicentini (Andrea Rebellin, Moreno Boninsegna, Marzia Genesini, Junior Graziano Polinari) dovranno sborsare alla Rrc di Milano e all’architetto Romolo Roberto Calabrese. Ancora le motivazioni della sentenza non sono state pubblicate, e per questo il sindaco si riserva di parlare di altro ricorso, al Consiglio di Stato. Di buono c’è che i lavori, già avviati, non verranno fermati.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Le motivazioni della sentenza non sono ancora state pubblicate, va bene. Ma almeno il motivo del ricorso lo si poteva specificare? Perchè i secondi classificati hanno fatto ricorso? Non mi sembra un "dettaglio" così trascurabile…

LEAVE A REPLY