La Almici avverte i benefattori: non abbiamo autorizzato alcuna raccolta fondi

0
Bsnews whatsapp

Da un paio di giorni molti cittadini segnalano di aver ricevuto telefonate da parte di persone che si qualificano come volontari della Casa di Riposo “Evaristo Almici”  incaricati di raccogliere fondi per le spese dei pulmini utilizzati per il trasporto degli anziani e delle persone diversamente abili. La telefonata, solitamente pre-annuncia il passaggio nel giorno successivo della persona incaricata per il ritiro delle eventuali donazioni. L’Azienda speciale “Evaristo Almici” dichiara a questo proposito di non aver autorizzato alcuna raccolta di fondi ( e lo stesso dicasi per l’Associazione di volontariato Amici della Casa di Riposo E. Almici) ed invita pertanto i cittadini a non accogliere tali richieste ed anzi ad avvertire immediatamente il Comando della Polizia locale del Comune di Rezzato al n°030-249776.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI