Corioni chiama Roberto Baggio: se alleni parti dalla panchina del Brescia

0

Fu il colpaccio più importante della storia del Brescia targato Corioni. Ma oggi, appese le scarpette al chiodo, potrebbe tornare. All’inaugurazione della mostra “Ho tanta voglia di Brescia. Raccolta di passioni biancoblù”, ieri, infatti è comparso il presidente della società Gino Corioni che ha detto a chiare lettere di aver già mandato un sms al Divin Codino. “Se alleni parti da Brescia”, il messaggio suonava all’incirca così. Un’iniziativa finalizzata anche a vincere la concorrenza del Modena e di altri club nel caso Baggio, fresco di patentino, decidesse veramente di fare l’allenatore. Ma per ora si tratta soltanto di sogni. E l’allenatore del Brescia resta Alessandro Calori.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma se anche Baggio accettasse di venire al Brescia, cosa ne sappiamo di lui come allenatore? Assolutamente nulla! Questo però può guastare il rapporto con Calori. In queste cose Corioni è un maestro! Perciò dovremmo pregare perchè se ne andasse al più presto! Corioni VATTENE!!!!!!

  2. appunto, essere stati un campione sul campo di calcio non significa esserlo anche sulla panca e poi quella del brescia, dove si sà sei obbligato a far giocare gli zoppi e gli orbi per compiacere corioni e la sua cassa…….senza fondo !!!
    certo che corioni sei un vero mago della psicologia…

  3. Complimenti per la dichiarazione, Calori l’avrà sicuramente presa bene, anche nella signorilità e nel buongusto corioni si fa sempre notare

LEAVE A REPLY