Moschea in viale Piave, il centro culturale islamico impugna la sentenza di chiusura del Tar

0
Bsnews whatsapp

Secondo quanto riportato dagli esponenti del Comitato Quartiere sicuro di viale Piave il centro culturale islamico che doveva sorgere nella stessa via ha impugnato la sentenza del Tar che di fatto bloccava il permesso a costituire un nuovo centro di culto islamico. Di seguito il commento del Comitato alla notizia: “Ci è stato notificato in questo momento l’atto di impugnazione- ad opera del centro culturale islamico- della sentenza del tar in merito alla chiusura della moschea sita in viale Piave, il comitato ed i residenti tutti si chiedono come questo sia possibile ed ammissibile. Confidiamo nella validità del giudizio espresso dal Tar ben due volte e non esiteremo a costituirci nuovamente a fianco di residenti e comune”.

 

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. tutta la solidarietà possibile al Comitato dei cittadini di viale Piave.
    è incredibile che dopo due sentenze abbiano ancora il coraggio (coraggio?) di volerci provare.
    di adeguarsi alle nostre leggi proprio non gliene frega niente…

RISPONDI