Truffa da 30 mila euro, vende la macchina e riceve in cambio un assegno falso

0
Bsnews whatsapp

Si è preso la macchina vera pagandola con un assegno falso. La vittima della truffa è un giovane uomo bresciano che l’altro giorno ha creduto di vendere la propria automobile per 30 mila euro, pagati con un assegno, ma in realtà quando è arrivato in banca per depositare la somma si è accorto che si trattava semplicemente di carta straccia. Secondo quanto riferito dalla vittima il truffatore sarebbe un uomo di origini siciliane ma domiciliato a Brescia, anche se da indagini successive è emerso essere domiciliato anche nella Bergamasca. Per ora di lui nessuna traccia.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. sono anni che girano queste truffe…c’è gente ingenua che crede ancora alla sicurezza dell’assegno se è circolare…dare un automobile da 30 mila euro senza prima aver verificato l’assegno….E magari controllare che l’individuo viva effettivamente dove ha diciarato residenza no è? Mah…

  2. Ah ah ah…una volta cercavo in internet le barzellette ora basta leggere queste notizie per divertirsi…Ma chi è questo genio che molla la macchina senza vedersi accreditati i soldi. Per un oggetto da due euro online aspettano ad inviartelo solo dopo l’accredito…diffic ile capire la gente che pretende giustizia perche da fessa si fa fregare. Eh pota…

RISPONDI