Premi e successi per tredici giovani musicisti del conservatorio Marenzio

0

I giovani musicisti in cerca di conferme dei propri talenti, da tempo hanno l’opportunità di confrontarsi con i coetanei nei numerosi concorsi d’esecuzione – ma anche di composizione o di direzione d’orchestra – che vengono organizzati in Italia ed all’estero. L’obbiettivo è un premio – meglio la vittoria ovviamente – un riconoscimento: talvolta una pergamena, talora una borsa di studio, e spesso un consiglio da parte di qualche qualificato membro di giuria, per proseguire gli studi con qualche stimolo in più e, in casi rari, cioè quelli che si verificano nei concorsi internazionali di maggior prestigio, per avviare la carriera.
Gli studenti del Conservatorio di Brescia non sono diversi dalle migliaia di allievi musicisti italiani e dunque tentano, in qualche caso con successo, la via delle competizioni e in alternativa la prosecuzione della formazione in orchestre o accademie di prestigio internazionale. Diamo qui di seguito gli esiti raggiunti dagli allievi del “Marenzio” (delle due sedi di Brescia e Darfo Boario) nel corso dell’ultimo anno: esiti molto confortanti, che testimoniano la bontà delle scuole strumentali, ma anche l’impegno profuso dagli studenti, alcuni giovanissimi, e altri d’età più matura:

 

 -Tatiana Alquati (classe di arpa della prof.ssa Anna Loro): ammessa nell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole (Firenze)
-Paolo Bertinelli (classe di pianoforte del prof. Giampaolo Stuani): Primo premio ex-aequo e premio speciale al 23° Concorso internazionale “Togni” di Gussago (Brescia), categoria C; Primo premio al 6° Concorso “Città di Bardolino” (Verona), categoria C.
-Federica Bortoluzzi (classe di pianoforte del prof. Livio Cadè): Borsa di studio Lions club Cidneo Brescia
-Domenico Brancati (classe di trombone del prof. Lauro Bassi): Borsa di studio del Rotary Club Brescia 1927: ammesso alla Hochscule der Kunste di Berna (Svizzera)

-Nadia Fracchiolla (classe di violoncello del prof. Paolo Perucchetti): Borsa di studio del Rotary Club Brescia 1927
-Paolo Gorini (classe di pianoforte del prof. Mario Boselli): Borsa di studio alla Rassegna interregionale dei Conservatori di Montichiari (Brescia)
-Davide Maffolini (classe di violoncello del prof. Fabio Guidolin): Primo premio e premio speciale al 2° Concorso internazionale “Mozart” di Quinto Vicentino (Vicenza)
-Cecilia Mazzoli (classe di pianoforte della prof.ssa Daniela Piovani): Terzo premio al Concorso internazionale “Bach” di Sestri Levante (Genova), categoria D
-Daniela Negrini (classe di pianoforte della prof.ssa Pinuccia Giarmanà): Terzo premio al 19° Concorso nazionale “Rospigliosi” di Lamporecchio (Pistoia)
-Giacomo Papetti (classe di jazz del prof. Corrado Guarino): Borsa di studio Lions club Cidneo Brescia
-Martino Tosi (classe di pianoforte della prof.ssa Pinuccia Giarmanà): Terzo premio al 13° Concorso internazionale “Città di Castiglion Fiorentino” (Arezzo); Secondo premio al 2° Concorso nazionale “Città di Rho” (Milano)
-Francesca Virgilio (classe di arpa della prof.ssa Anna Loro): Borsa di studio con ammissione al Trinity College di Londra (Regno Unito)

 -Gabriele Levi  ( classe di organo del prof. Giorgio Benati ) : ammesso al progetto del M° Ton Koopman del Conservatorio dell’Aja (Olanda) 

Comments

comments

LEAVE A REPLY